Log in
21-Nov-2018 Aggiornato alle 12:38 +0100

Qualiano, rifiuti speciali abbandonati sulla grande viabilità

Qualiano, rifiuti speciali abbandonati sulla grande viabilità - La guaina per i tetti Qualiano, rifiuti speciali abbandonati sulla grande viabilità

Resti di mobili rotti e guaina bituminosa per l'impermeabilizzazione dei tetti. Il tutto vicino all'erba alta.

Qualiano - Nuova segnalazione di abbandono di rifiuti speciali sulla grande viabilità. In redazione ci giunge una una foto che rappresenta un cumulo di guaina bituminosa usata per l'impermeabilizzazione dei tetti.

A segnalare la situazione potenzialmente pericolosa ancora una volta un cittadino che, per paura che il cumulo possa diventare presto o tardi un rogo, ha inviato la foto in redazione. Lo smaltimento di questi rifiuti è in genere molto complicato perché sono necessarie le analisi e all'esito delle quali è possibile conferire i rifiuti presso un centro autorizzato, questo nel caso di un lavoro fatto nel rispetto di tutte le regole.

Leggi ancheQUALIANO, UN SUCCESSO L'INCONTRO "CREATI PER ESSERE LIBERI - I DIRITTI NON HANNO SESSO"

Quando, invece, si trovano abbandonati per strada in questo modo la provenienza è quasi sempre da lavoro nero ma, per dovere di cronaca, bisogna anche dire che tale pratica può essere adottata anche per evitare i costi dello smaltimento che, per questo tipo di rifiuti, sono abbastanza elevati.

erba alta grande viabilità

Adesso ad assolvere alla rimozione sarà necessariamente in comune che dovrà caratterizzare il rifiuto e inviarlo allo smaltimento con enormi costi che certamente non erano in conto e che ricadranno, per forza di cose, sui contribuenti.

Ancora una volta siamo pronti a dar voce ai cittadini che invocano il controllo del territorio laddove non possibile con il personale del comune, anche con occhi elettronici e foto trappole affinché ai trasgressori venga assicurata la giusta punizione e i relativi costi di bonifica.

resti di mobili grande viabilità

Presenti, inoltre, nella stessa zona quelli che sembrano resti di mobili anch'essi infiammabili abbandonati li chissà da quanto tempo lontani da occhi indiscreti. Il tutto abbandonato nei pressi di erba alta che in caso di innesco potrebbe portare ad un rogo di notevoli proporzioni.

 

Vincenzo Perfetto

Direttore Editoriale

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.