Log in
22-Aug-2019 Aggiornato alle 18:46 +0200

Qualiano, chiuse le fontanine pubbliche: ecco la risposta del Sindaco

Qualiano, chiuse le fontanine pubbliche: ecco la risposta del Sindaco Foto: Pozzo Comunale e Fonatanina piazza D'Annunzio Qualiano, chiuse le fontanine pubbliche: ecco la risposta del Sindaco

La segnalazione sul gruppo Facebook “Sei di Qualiano se” ha scatenato una polemica. Il sindaco: "Alcune erano diverte ed altre favorivano sprechi ".

Tutto è partito da un cittadino di Qualiano che attraverso un video ironico su facebook ha portato all’attenzione dell’opinione pubblica il problema.

Leggi ancheQUALIANO, PRIMO MEMORIAL GIUSEPPE CORRADINO

Numerosi sono stati i commenti non hanno vissuto bene tale decisione. Sta di fatto che nel caso qualche cittadino voglia riempire una bottiglietta d’acqua, come avviene in tutte le città, non potrà farlo a meno che non decida di recarsi in Piazza D’Annunzio o al Pozzo Comunale, dove ad oggi le fontanine ancora funzionano.

«Qualiano ha un contenzioso con per circa 400mila euro con Acquedotti SCPA e siccome alcune fontanelle per strada avevano dei problemi e favorivano sprechi a carico del Comune. Altre, invece, sono state  vandalizzate e divelte e quindi abolite. Restano in funzione quella del "Pozzo comunale" e quella in "Piazza D’Annunzio". Ricordiamo che le bollette di queste ultime unitamente a quelle delle scuole sono a carico del Comune. È da dire, inoltre, che questa è una decisione che è stata presa in passato, ma qualora vi sia un sistema che permetta di eliminare gli sprechi che ben venga non credo vi siano difficoltà a riaprirle. Tengo tuttavia a precisare che Qualiano ha problemi ben più seri delle fontanelle per strada». Così ha commentato il Sindaco Raffaele De Leonardis.

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.