Log in
5-Dec-2019 Aggiornato alle 12:08 +0100

Castel Volturno, scoperta falsa casa per anziani

Diciotto poveri anziani, sono stati trovati in una casa ospizio abusiva, in condizioni pietose e disumane, secondo quanto riportato dal Messaggero.

I titolari del singolare ospizio gestivano la struttura priva di ogni autorizzazione e in barba a tutte le norme di sicurezza e d’igiene.

I poveretti, sono stati trovati ammassati anche in cinque di loro stipati in una piccola stanza, priva di riscaldamento e in condizioni sanitarie, a dire poco precarie.

Il provvidenziale intervento dei Carabinieri della compagnia di Mondragone, ha posto fine alle angherie perpetrate ai danni dei poveretti, i quali, erano ospitati alla modica cifra di 700 euro al mese.

Gli ospiti della casa lager, a cura dei Carabinieri, sono stati accompagnati in parte alle loro famiglie e altri nelle strutture adeguate e adatte allo scopo.

Purtroppo, oggi la nuova società è portata a liberarsi degli anziani genitori che costituiscono un peso per le nuore, per le quali il suocero è un estraneo, per il fattore economico, se a conti fatti dalla pensione del vecchietto avanza anche qual’cosa e così si pensa di risolvere il problema nel migliore dei modi, ma non credo sia la cosa giusta.


Vincenzo Cacciapuoti

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.