Log in
14-Oct-2019 Aggiornato alle 16:45 +0200

Qualiano, domani alla Don Bosco Verdi il prof. Alessandro D’Acquisto fratello di Salvo

I ragazzi della Verdi incontrano “Testimone di legalità"

Qualiano, 19 marzo 2019. Si celebra domani la “Giornata della legalità”, all’interno della quale l’IC 2 Don Bosco-Verdi ha organizzato un evento dedicato al valore della legalità, per diffondere, in particolare nelle scuole, la cultura della corresponsabilità, delle regole, della trasparenza contro il fenomeno della corruzione ed ogni forma di illegalità. La giornata prevede l’inizio dei lavori alle ore 9,30 presso la Sala Teatro dell’Istituto, dove avremo l’onore di ospitare il prof. Alessandro D’Acquisto che con la sua partecipazione straordinaria darà rilievo al significato dell’evento rendendosi disponibile a testimoniare, ai ragazzi delle medie, la vicenda eroica del fratello Salvo, approfondendo un percorso di legalità che vede il nostro istituto coinvolto in continui progetti su tematiche come il rispetto, l’onestà, la lealtà, l’accoglienza e l’inclusione.

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Tiziana d’Aniello, introdurrà e concluderà l’evento a cui parteciperanno:
- il Sindaco di Qualiano dott. Raffaele De Leonardis,
- il Presidente dell’Associazione Resistenza Anticamorra dott. Ciro Corona,
- il Capitano della Compagnia di Giugliano Andrea Coratza,
- il Comandante della stazione dei Carabinieri di Qualiano Mar.llo Pasquale Bilancio

Leggi anche: QUALIANO, DON BOSCO VERDI: GRANDE SUCCESSO PER LA FINALE DEI GIOCHI MATEMATICI DEL MEDITERRANEO

L’evento vuole essere un omaggio ad un grande napoletano, un eroe che non può e non deve essere dimenticato. un doveroso ricordo da parte della città che diede i natali al vicebrigadiere dell’Arma dei Carbinieri, insignito di medaglia d’oro al valor militare alla memoria per essersi sacrificato per salvare un gruppo di civili durante un rastrellamento delle truppe tedesche nel corso della seconda guerra mondiale. Un murales in omaggio a Salvo D’acquisto, voluto dai Carabinieri della III Municipalità, firmato dall’artista Teso, è stato realizzato nel quartiere Stella, a dimostrazione che la storia di Salvo non ha tempo e il suo esempio è fondamentale nella formazione dell’uomo e del cittadino di oggi e di domani.