Log in
18-Mar-2019 Aggiornato alle 18:37 +0100

Sport. Virtus Bava Pozzuoli, il girone di andata finisce con una sconfitta

  • Scritto da Nota stampa, Virtus Pozzuoli
  • Pubblicato in Sport
  • 0 commenti
Sport. Virtus Bava Pozzuoli, il girone di andata finisce con una sconfitta Foto: Comunicato - Carrichiello

Non è bastata la determinazione della formazione di Pozzuoli, a pesare il solito black out che non riesce ad abbandonare la squadra.

Termina con una sconfitta il girone d'andata della Virtus Bava Pozzuoli in casa della corazzata Virtus Arechi Salerno. I flegrei ancora in formazione largamente rimaneggiata, senza Bini e Tessitore in panchina solo per onor di firma e ancora infortunati, resistono un tempo ma, poi, devono arrendersi cedendo alla fine all'esperienza degli avversari, seconda forza del campionato.

Non bastano le ottime prove di Carrichiello, miglior realizzatore dell'incontro con 22 punti, ben 11 rimbalzi e 21 di valutazione e del play Dimarco che realizza 15 punti e smista molti assist. Non hanno brillato, invece, soprattutto al tiro il capitano Errico, Longobardi e Caresta.

Il primo canestro del match è ad opera dei padroni di casa con Sanna a cui risponde subito Dimarco. Poi, due triple di Carrichiello portano Pozzuoli sul 6-10 al 6'. Poi, c'è il sorpasso di Salerno con una bomba di Dimarco che chiude il primo quarto (15-14).

Nel secondo parziale l'equilibrio in campo è evidente e quando Caresta realizza il 23 pari al 13' i ragazzi di Serpico mostrano chiari segnali di essere molto determinati. Poi, però arriva sul più bello il solito black out con un break di 17-2 per i padroni di casa che danno un primo strappo alla gara (40-25 al 17'). I puteolani tentano di rialzarsi con il solito Carrichiello ma Salerno chiude al 20' sul 47-32.

Nel terzo parziale coach Serpico cerca di mescolare un po' gli uomini a disposizione per riaprire il match ma Salerno macina gioco e punti chiudendo con un tiro dal pitturato il tempo sul 65-42. Pozzuoli è in difficoltà ma non si arrende anche se l'impresa a questo punto diventa ardua (74-44 al 33').

I gialloblù cercano a questo punto di limitare i danni con coach Serpico che dà spazio alle seconde linee. Sono due liberi di Carrichiello a chiudere il match sull'89-61. 

VIRTUS ARECHI SALERNO 89

VIRTUS BAVA POZZUOLI   61

Virtus Arechi Salerno: Duranti 12, Melchiorri 15, Tortù 17, Corvo, Maggio 6, Antonaci ne, Romano 2, Villa 11, Paci 12, Czumbel, Sanna 16, Diomede ne. All. Menduto

Virtus Bava Pozzuoli: Errico 8, Mangiapia, Conforto, Carrichiello 22, Iaccarino, Dimarco 15, Longobardi 9, Bini ne, Caresta 7, Mehmedoviq, Tessitore ne. All. Serpico

Arbitri: Falcetto di Claviere e Barra di Torino

Note: Tiri da 2: Salerno 21/38 - Pozzuoli 16/39; Tiri da 3: Salerno 9/29 - Pozzuoli 5/20; Tiri liberi: Salerno 22/27 - Pozzuoli 15/20. Rimbalzi: Salerno 43 (Tortù 12) - Pozzuoli 38 (Carrichiello 11). Usciti per 5 falli: Mehmedoviq.