Log in
18-Nov-2018 Aggiornato alle 21:36 +0100

Savoldi, Ferrara e Francioso intervengono ai microfoni di Radio Club 91 sul match Atalanta Napoli

  • Scritto da  Francesca Cicatelli, Radio Club 91
  • Pubblicato in Sport
  • 0 commenti

Francioso a Radio Club91:"Atalanta-Napoli? Azzurri più forti senza dubbio".

Il giornalista di SportMediaset, Marco Francioso, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Globuli Azzurri:"Il Napoli a Bergamo deve fare la partita, perché gioca bene e può mettere sotto l'Atalanta. I bergamaschi hanno dalla loro il fatto che Reja conosce il Napoli, ma sulla carta non c'è paragone. Valdifiori o Jorginho? Il primo è un pupillo di Sarri, ma il brasiliano ha un rendimento più elevato. Valdifiori avrà altre occasioni per mettersi in luce, ma a Bergamo giusto puntare sui titolarissimi, come dice Sarri".

------

Liberato Ferrara a Radio Club91: "A Bergamo il Napoli deve imporre il suo gioco".

Il giornalista di Cronache di Napoli, Liberato Ferrara, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Globuli Azzurri:" A Bergamo mi aspetto un Napoli che imponga il suo gioco. L'Atalanta sarà chiusa e pronta a ripartire in contropiede. Jorginho o Valdifiori? Il primo senza dubbio. Il brasiliano garantisce sempre la prestazione, anche quando è marcato a uomo per tutta la gara. La partita con l'Atalanta sarà complicata, bisogna essere più concentrati di Bologna, dove ci è andato tutto storto. Mertens? Devastante quando entra a gara in corso".

------------

Beppe Savoldi a Radio Club 91:" Atalanta nervosa, ma il Napoli deve essere cauto".

L'ex attaccante del Napoli, Beppe Salvodi, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Globuli Azzuri: "L'Atalanta arriva a questa gara con il Napoli rimaneggiata e nervosa, ma non è facile per nessuno andare a giocare a Bergamo. Pierpaolo Marino tifa Atalanta? Non saprei, ognuno può fare ciò che vuole. Sarà grato alla società che lo tiene molto in considerazione. La cena degli azzurri? Ai miei tempi c'era meno pubblicità. Sembra che De Laurentiis faccia tutto nel suo interesse di produttore cinematografico".