Log in
14-Nov-2018 Aggiornato alle 19:38 +0100

Napoli, PVC: Sconfitta interna per la ALL IN ONE LAB

  • Scritto da Nota Stampa, Andrea DI Natale
  • Pubblicato in Sport
  • 0 commenti

Ancora una partita dai due volti per la All In One Lab. L’1–3 finale può far pensare ad una sconfitta netta, invece, per 3 set i pianuresi hanno tenuto testa alla Volley World. “Sicuramente non è un periodo molto positivo sia per i risultati e sia per le assenze di alcuni atleti che hanno problemi familiari da risolvere – commenta mister Mariano Catelli – Questi ragazzi sanno che non devono mollare e che tutta la squadra è loro vicina e li aspetta a braccia aperte.

Nel frattempo noi continueremo a lavorare sodo, a preparare la gara di domenica contro il Neapolis che ha 6 punti più di noi, ma siamo sicuri di poter vincere”. Sarebbe il miglior modo per salutare il 2014 dopo la delusione accumulata nelle ultime due sfide che hanno avuto un andamento particolare, imprevedibile. “Credevo che le scorie dell'ultimo incontro e – prosegue il tecnico – l’assenza di alcuni giocatori, per noi molto importanti, avrebbero influito in maniera molto negativa su questo match, invece i miei ragazzi sono entrati abbastanza tranquilli e nei primi 2 set abbiamo espresso anche un buon gioco ed abbiamo fatto il possibile contro una compagine forte e con elementi di grossa esperienza. L'unico rammarico è stato il servizio poco efficace che ha permesso agli avversari di giocare in attacco in situazioni molto facili da risolvere”

Sotto di 2 set, nell’intervallo la All In One Lab ha apportato i giusti correttivi alla battuta che è diventata molto efficace ed ha messo a dura prova i contendenti che hanno accusato anche un calo di concentrazione. I pianuresi hanno allungato sino al +8, ma i rivali hanno reagito prontamente. Il finale è stato punto a punto, ma con esito favorevole ai facoceri. Il confronto era riaperto, ma nell’ultimo set i napoletani sono rimasti a guardare subendo completamente il gioco degli avversari che si sono imposti in scioltezza.