Log in
14-Nov-2018 Aggiornato alle 19:38 +0100

Per la morte di Salvatore Giordano, forse qualcuno pagherà

Sono quarantacinque gli avvisi di garanzia inviati ad altrettante persone che potrebbero essere implicati nelle responsabilità civili e penali.

Tutti i maggiori quotidiani di oggi riportano la notizia degli avvisi di garanzia inviati, tra questi ci sarebbero anche tre funzionari del comune di Napoli in qualità di amministratori e proprietari di alcuni immobili che compongono gli appartamenti e uffici presenti nella Galleria Umberto I di Napoli.

I Magistrati hanno ipotizzato anche il reato di crollo colposo, segno evidente che c’è stato qualche altro cedimento in passato e preso sotto gamba, gli inquirenti stanno cercando di appurare le responsabilità, intanto, fatalità, colpe, disgrazia o come la vogliamo definire, in realtà un ragazzo di appena quattordici anni forse sta girando nei giardini del Paradiso prematuramente e per colpe non sue, forse qualcuno pagherà, ma intanto!!!!
 

 

Vincenzo Cacciapuoti

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.