Log in
17-Nov-2018 Aggiornato alle 12:50 +0100

Panini: Natale a Napoli, il Comune a sostegno del turismo e del commercio

Il Natale a Napoli è da sempre caratterizzato da decine di mercatini e dalla presenza di centinaia di migliaia di persone, napoletani e turisti, che si muovono nelle vie più caratteristiche per godersi i tanti frutti dell'ingegno locale e le bellezze della città.

Nelle prossime settimane è previsto un afflusso di gran lunga superiore a quello registrato negli anni scorsi.

Anche per questa ragione è di oggi un’ordinanza a firma del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, su iniziativa dell'Assessore Enrico Panini, volta a garantire la migliore vivibilità, mobilità e informazione durante il Natale in città.

Con circa 27 quartieri coinvolti, oltre 60 fiere, almeno 2000 operatori impegnati, oltre 60  volontari della Protezione Civile ogni giorno garantiranno assistenza a cittadini e turisti in un momento di grande flusso. I volontari di Protezione Civile, riconoscibili in divisa, e coordinati da personale comunale del servizio Protezione civile, garantiranno anche l’informazione ai turisti circa le opportunità offerte dalla città e su ogni altra esigenza manifestata e saranno presenti con un punto di accoglienza principale in Piazza del Gesù, garantendo un servizio di assistenza mediante l’utilizzo di ambulanze e attrezzature per primo soccorso.

Saranno attivate misure specifiche per la razionalizzazione del trasporto pubblico e privato, della mobilità veicolare e pedonale, della raccolta dei rifiuti e della pulizia delle aree, nonché per la salvaguardia del decoro urbano. Sicurezza dei pedoni, decongestionamento del centro storico dai pulman, servizi aggiuntivi di navette per garantire il trasporto fra parcheggi scambiatori e luoghi di svolgimento delle fiere.

Particolare attenzione sarà dedicata alle storiche fiere dei pastori nei Decumani, nell'area di San Gregorio Armeno e San Biagio dei Librai, che vedranno un maggiore afflusso di turisti e dove sarà prestata attenzione alla garanzia degli standard di sicurezza, in sinergia con la Polizia Locale.

“Grazie al contributo delle Municipalità e di tutti i soggetti coinvolti - ha dichiarato l’Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive, Enrico Panini – abbiamo definito delle condizioni per tutelare – oltre al turismo - le attività tradizionali, culturali, commerciali, fieristiche e di intrattenimento mediante il contrasto alla microcriminalità, all'abusivismo commerciale e l'eliminazione di qualsiasi forma di occupazione abusiva di suolo pubblico. Napoli confermerà ancora una volta la sua spiccata vocazione turistica internazionale”.

Un lavoro sinergico con ASIA e la Cooperativa “25 giugno” assicurerà pulizia e decoro in città contribuendo così alla diffusione e alla valorizzazione dell'immagine della città. L’intesa raggiunta con la Camera di Commercio permetterà altresì di offrire una decorazione con luminarie in aree di forte richiamo e presenza.

E' stata istituita una Cabina di regia, che sarà attiva fino al 12 gennaio 2014, coordinata dal Servizio Protezione Civile, con la presenza di Anm, del Servizio Mobilità sostenibile, di Napolipark, della Direzione Sviluppo Economico, del Servizio Politiche del Lavoro, del Servizio Trasporto Pubblico e del Servizio Igiene della Città, oltre che degli Assessorati al Lavoro e all’Ambiente.

Per l’occasione ANM garantirà un’offerta più estesa del proprio servizio e la copertura totale per la notte di Capodanno secondo un programma che sarà reso noto entro i primi giorni del mese di dicembre.

Intanto, proprio in questi giorni si chiuderanno i bandi pubblici relativi alle fiere organizzate dalle Municipalità.