Log in
15-Nov-2018 Aggiornato alle 18:25 +0100

Napoli, la Giunta Comunale aderisce ai referendum sui temi del lavoro, diritti dei cittadini e sulla legge di revisione costituzionale.

La Giunta Comunale, nella seduta di oggi, ha approvato una delibera – su proposta degli Assessorati ai Giovani e al Lavoro, - con la quale dà l'adesione alle campagne referendarie sui temi del lavoro, della tutela dei diritti dei cittadini e sulla recente legge di revisione costituzionale.

Sul tema del lavoro, con l'adesione ai tre referendum sull'abrogazione di alcune norme del "Job Act", l'Amministrazione prosegue il suo impegno per creare le condizioni per un'occupazione non precaria, qualificata e coerente con gli indirizzi della Comunità Europea sull'inclusione attiva; il sostegno deliberato alla "Carta dei diritti" volge in proposta organica ciò che si intende abrogare con i tre quesiti. Per quanto concerne la tutela dei diritti dei cittadini, la Giunta comunale aderisce al sostegno di tre ulteriori quesiti referendari, schierandosi apertamente in difesa della tutela della salute e dell'ambiente e ribadendo il proprio impegno in favore dell'acqua pubblica. Infine, con la stessa deliberazione la Giunta ha deciso di aderire alla raccolta di firme a sostegno del referendum sulla recente legge di revisione costituzionale, che ha riformato - tra l'altro - il Senato della Repubblica.