Log in
14-Nov-2018 Aggiornato alle 19:38 +0100

Roccarainola (Napoli) tre persone in manette per truffa

Roccarainola (Napoli) tre persone in manette per truffa Foto: repertorio
Avevano manomesso i distributori di benzina ed erano riusciti a truffare al loro titolare 25mila euro

Erano ben organizzati due uomini di 21 e 33 anni ed una donna di 46 per rubare in pochi mesi 25milea euro al proprio datore di lavoro di titolare dell’impianto di distribuzione di carburanti dove lavoravano ed avevano manomesso le colonnine di distribuzione.

Il fatto è accaduto a Roccarainola nell’hinterland nolano nella Città Metropolitana di Napoli. I tre sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Nola agli ordini del Cap Gelormino.

Ad emettere l’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari con l’accusa di frode e truffa aggravata in concorso è stato il Gip del Tribunale di Nola su esplicita richiesta della Procura della Repubblica.

I tre, secondo quanto ricostruito dalle Fiamme Gialle, sarebbero responsabili di simili manomissioni in altri impianti che sono stati sequestrati per truffa agli automobilisti nei mesi scorsi. Adesso gli artefici della truffa dovranno trovare una spiegazione convincente da propinare al Giudice.