Log in
17-Nov-2018 Aggiornato alle 12:50 +0100

Portici: maltrattamenti ed estorsione, arrestato dalla Polizia di Stato

  • Scritto da Nota Stampa Questura di Napoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Portici: maltrattamenti ed estorsione, arrestato dalla Polizia di Stato foto repertorio

Sabato pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Portici Ercolano, hanno arrestato, in flagranza, un 46enne di Portici, C.M., responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni ed estorsione nei confronti dell’anziana madre.

La segnalazione di una lite in famiglia ha condotto i poliziotti in quell’appartamento di via Madonna della Salute. Purtroppo, la lite nascondeva una più triste e incresciosa situazione di grande disagio e di sofferenza per l’anziana signora che è stata trovata adagiata sul divano dolorante fortemente ad una gamba.

La donna ha riferito di aver avuto, sin dalle prime ore del mattino, discussioni con il figlio per continue richieste di denaro alle quali aveva aderito per non scatenare la sua rabbia. Ma subito dopo pranzo la situazione è degenerata per la richiesta da parte dell’uomo di un farmaco calmante che la donna non aveva , per cui ha iniziato a scaraventare a terra tutto quello che era in casa fino ad aggredire la madre spingendola con violenza al suolo e procurandole la frattura del femore.

La donna difatti rimaneva ricoverata presso la struttura nosocomiale di Boscotrecase, per la lesione ossea riportata nella caduta ed ha formalizzato la denuncia contro il figlio perché tale situazione durava ormai ad molti anni, difatti sul figlio gravavano numerosi precedenti di polizia specifici in ambiente familiare.

L’autorità giudiziaria opportunamente contattata ed informata disponeva la traduzione dell’uomo presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.