Log in
16-Nov-2018 Aggiornato alle 18:17 +0100

Nola, ruba 12mila euro di energia elettrica per alimentare l’attività commerciale

  • Scritto da nota stampa polizia di stato
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

Arrestato dalla Polizia di Stato è ora ai domiciliari

Nola, Napoli. P.A. di 62 anni, titolare di un esercizio commerciale di ristoro, è stato arrestato dalla Polizia di Stato perché responsabile del reato di furto aggravato. Gli agenti del Commissariato di P.S. Nola, unitamente a personale specializzato dell’Enel, nel pomeriggio di ieri, si sono recati presso il bar-chalet gestito dall’uomo, accertando il furto di energia elettrica.

Nonostante il contatore istallato, risultasse regolarmente chiuso a chiave, il 62enne grazie ad un allaccio abusivo, collegato ad un cavo elettrico del gestore, opportunamente manomesso e privo di guaina, era riuscito a rubare energia elettrica per un importo di oltre € 12.000.

L'uomo, non nuovo a questo tipo di illeciti, già nel giugno 2014 si rese responsabile del furto di energia elettrica per un importo di oltre € 16.000. I poliziotti hanno arrestato il 62enne, sottoponendolo agli arresti domiciliari, in attesa d’esser giudicato con rito per direttissima.