Log in
16-Nov-2018 Aggiornato alle 18:17 +0100

Napoli: sequestro alimentare operato dalla Polizia Municipale

  • Scritto da Comunicato stampa
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

La Polizia Municipale ha deferito all’Autorità Giudiziaria una persona per violazioni sulle norme relative alla salubrità e igiene dei prodotti alimentari.

Questa mattina, infatti, una pattuglia di motociclisti in Piazza Bovio durante un controllo ha fermato un autocarro Ford Transit guidato S.A. di circa 60 anni, intento a scaricare prodotti alimentari, generi di pasticceria e di rosticceria, collocati in contenitori senza copertura, arrugginiti, sporchi e, comunque, non idonei al trasporto.

Durante il controllo gli agenti hanno anche constatato che la ruggine delle lamiere del veicolo era a contatto con gli alimenti e che in uno dei contenitori erano presenti larve di insetti e parassiti vari.

Sono stati dunque sequestrati decine di chili di alimenti poi successivamente distrutti presso i compattatori dell’ ASIA di via Acton. L’ uomo è stato denunciato a piede libero e a suo carico sono stati elevati verbali per violazioni amministrative accertate per un importo di € 5.000,00.

Successivamente gli agenti hanno appreso che gli alimenti sequestrati erano destinati a un bar di recente apertura in Piazza Bovio e a un famoso ristorante di Via A. Falcone.

Poco più tardi è stato fermato, sempre in Piazza Bovio, un autocarro carico di rifiuti speciali non pericolosi costituiti da inerti da demolizione misti a plastica ed altro materiale di risulta. Il conducente del veicolo  sottoposto a controllo, sebbene in possesso della relativa iscrizione all’ Albo Nazionale Gestori Ambientali, non aveva compilato il Formulario di identificazione dei rifiuti e rilasciato copia al produttore degli stessi,  in tal modo l’ uomo avrebbe potuto smaltire illecitamente i rifiuti. L'uomo è stato verbalizzato con una sanzione di € 3.100,00.