Log in
21-Jul-2019 Aggiornato alle 15:27 +0200

Napoli-Scampia picchia madre e sorella per droga, arrestato.

  • Scritto da nota stampa comando provinciale carabinieri Napoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

minacce e violenza per ottenere soldi da spendere in droga, i carabinieri confermano che era recidivo.

napoli-scampia: vuole i soldi per la droga e picchia e minaccia madre e sorella per ottenerli. Carabinieri arrestano un 30enne tossicodipendente i carabinieri della stazione quartiere 167 hanno arrestato per estorsione e maltrattamenti in famiglia un 30enne tossicodipendente.

LEGGI ANCHE: Napoli, rapinano e minacciano un minore, arrestati due uomini.

Su richiesta al 112 i militari dell’arma sono intervenuti d’urgenza su via antonio labriola accertando che l’uomo immediatamente prima aveva cercato di procurarsi il denaro per l’acquisto di droga estorcendolo alla madre 54enne e alla sorella 27enne.

Al diniego delle 2, il 30enne le aveva aggredite picchiandole e minacciandole di morte, procurando alle 2 traumi e contusioni. I carabinieri subito dopo hanno appurato che in più occasioni si erano verificati casi analoghi, con condotte vessatorie ai danni delle vittime. l’uomo ora è a poggioreale.