Log in
15-Nov-2018 Aggiornato alle 16:28 +0100

Napoli, ruba uno smartphone e fa cadere una donna incinta

Napoli, ruba uno smartphone e fa cadere una donna incinta Foto: repertorio

La donna al sesto mese di gravidanta lo scopre mentre tenta di rubarle lo smartphone e reagisce lui la strattona per portarle via il telefono e la fa cadere

È accaduto nei pressi di Piazza Garibaldi a Napoli: un uomo per scappare dopo aver trafugato uno smartphone ha scaraventato a terra una turista argentina al sesto mese di gravidanza. La donna era in compagnia della sorella e della madre ed erano in visita alla città e provenivano da Capri si trovavano in piazza Garibaldi perché dovevano proseguire le loro vacanze italiane a Venezia.

Mentre raggiungevano la stazione le tre donne sono state avvicinate dal loro aggressore un cittadino tunisino di 33 anni che, approfittando di un momento di distrazione si è impossessato del telefono che era in una borsa. Scoperto, per non farsi prendere ha strattonato la donna che è caduta in terra.

L’uomo è stato bloccato da alcuni commerciati, ma vedendosi alle strette si è strappato la maglietta che aveva in dosso e passando lo smartphone al suo complice ha ripreso a correre. La sua è stata una fuga che è durata molto poco perché la polizia lo ha identificato e bloccato poco più avanti.