Log in
17-Nov-2018 Aggiornato alle 12:50 +0100

Napoli, richiedenti asilo politico spacciavano droga: arrestati

  • Scritto da nota stampa polizia di stato
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

Il fatto a largo San Giovanni Maggiore a Napoli

Napoli, 16 marzo 2017. S.L. 19enne gambiano, con permesso di soggiorno in corso di validità, richiedente asilo politico presso la questura di Caserta, insieme al connazionale 23enne, S.K. al quale, con provvedimento del Questore di Napoli del 2015, gli era stata rigettata la richiesta di asilo politico, sono stati arrestati dagli agenti dell’Ufficio di Prevenzione Generale, ieri sera in largo San Giovanni Maggiore per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti, durante un servizio di prevenzione nella zona di largo San Giovanni Maggiore a Napoli, hanno notato due giovani di colore che, sebbene si tenessero lontani l’uno dall’altro, si comunicavano dell’arrivo della polizia.

Uno dei due consegnava qualcosa a un altro giovane di colore, in cambio di una banconota e, nel momento in cui il complice lo avvertiva dell’arrivo della polizia, tentava di disfarsi di diversi involucri che sono stati recuperati subito dopo che i poliziotti hanno bloccato i due gambiani.

Gli involucri che contenevano 10 stecche di sostanza solida di colore marrone, avvolte in cellophane trasparente e sei bustine contenenti sostanza erbacea che dall’esame della polizia scientifica sono risultati essere circa 9 grammi di hashish e 7 grammi di marijuana.

La perquisizione personale sui due giovani consentiva di recuperare anche la somma di venti euro nella disponibilità di del secondo e quaranta euro nelle tasche del primo che essendo provento di attività illecita venivano sequestrati insieme allo stupefacente.

I due giovani sono stati arrestati e associati al carcere di Poggioreale.