Log in
18-Nov-2018 Aggiornato alle 21:36 +0100

Napoli, riapertura della rampa di accesso da via Consolini sulla ex strada statale provinciale 162

  • Scritto da Nota Stampa
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

Con l’approvazione oggi in Giunta del progetto esecutivo degli interventi complementari di manutenzione straordinaria sulla ex S.S.P. 162, nel tratto di strada fra la rampa di accesso da via Luca Pacioli e quella da via Alfredo Consolini, si potrà, già nel mese di febbraio, procedere alla riapertura della rampa di accesso da via Consolini sulla ex S.S.P. 162, chiusa al traffico a seguito di un incidente verificatosi nel giugno 2012. Il progetto esecutivo dei lavori presenta un importo di 99.907,23 euro a valere su fondi di bilancio comunale, e prevede la sostituzione dei giunti ammalorati, la fornitura e posa in opera di new jersey e l’implementazione della segnaletica della rampa di via Pacioli. Nei mesi scorsi l’amministrazione aveva preventivamente posto in essere, attraverso i propri servizi, approfondite attività di verifica sulle condizioni strutturali della rampa Consolini, interessata dall’incendio scaturito dall’incidente del giugno 2012. Successivamente alle verifiche strutturali svolte, ai fini della riapertura della rampa Consolini, è stato necessario prevedere il restringimento ad una solita corsia della carreggiata della rampa da via Pacioli mediante l’apposizione di new jersey in calcestruzzo ed il rafforzamento della segnaletica. Tali presidi, sono stati concordati dai servizi comunali e dal Comando di Polizia Municipale. Tutte le azioni poste in essere, dal monitoraggio fino agli interventi approvati oggi, consentiranno ai veicoli provenienti dalla rampa di via Pacioli, ed a quelli provenienti da via Consolini, di confluire verso la ex S.S.P. 162. rispettando elevati standard di sicurezza. “Gli interventi approvati in data odierna – afferma l’assessore Calabrese - completano un complesso percorso promosso dall’Amministrazione finalizzato alla riapertura di una fondamentale via di collegamento ed adduzione dei veicoli provenienti dai paesi vesuviani e dai quartieri dell’area orientale verso le aree centrali della Città”. “La prossima riapertura della c.d. rampa Consolini, chiusa da quasi quattro anni - conclude l’Assessore Calabrese - si colloca nel solco di altri importanti interventi di riapertura di arterie cittadine, quali discesa Coroglio, che hanno consentito di avvicinare e ricucire quartiere e zone della Città, e di una lunga serie di interventi di manutenzione che hanno riguardato e che riguarderanno le strade cittadine, e già oggi si può fare un bilancio in base al quale, entro il termine del 2016, si prevede di raggiungere la ragguardevole soglia di circa 100 km di arterie cittadine manutenute, pari a poco meno del 40% della intera rete stradale principale del comune di Napoli”.