Log in
14-Dec-2018 Aggiornato alle 19:04 +0100

Napoli Quartieri Spagnoli, scoperte armi ed oltre 2,5kg di droga: un arresto

Napoli Quartieri Spagnoli, scoperte armi ed oltre 2,5kg di droga: un arresto Foto: Questura di Napoli

Le manette sono scattate ai polsi di un 29enne di Napoli dei Quartieri Spagnoli: in casa aveva armi, munizioni ed un rilevante quantitativo di droga. 

Un  appartamento che fungeva da vero e proprio nascondiglio di armi, cartucce e droga, nel cuore Quartieri Spagnoli, è stato scoperto dalla Polizia di Stato grazie ai rafforzati servizi di controllo del territorio.

Un napoletano di 29 anni, è stato arrestato dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, perché ritenuto responsabile dei reati di detenzione di armi e munizionamento clandestino, detenzione e ricettazione di armi, detenzione illegale di cartucce, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Leggi ancheNAPOLI: BLITZ DEI CARABINIERI PER L’ARRESTO DI 3 TRAFFICANTI DI DROGA

Ieri sera i poliziotti sono intervenuti nell'appartamento di vico Politi abitato dall’uomo, dove hanno scoperto le armi e la droga.

In un mobile ad incasso, infatti,  gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una pistola con marchio e matricola punzonati, una pistola Smith & Wesson completa di caricatore con 10 cartucce, 43 cartucce, 8 pezzi di cocaina per un peso di 651 grammi, 5 buste della stessa droga per un peso di 964 grammi, 2 pezzi di hashish per un peso di 210 grammi, 10 sacchetti contenenti bustine di marijuana per un peso di 600 grammi, 51 pasticche di colore rosa per un peso di 20 grammi, 20 dosi di eroina per un peso di 41 grammi, 6 dosi di cocaina per un peso di 6 grammi, una busta di cocaina per un peso di 18 grammi ed infine 1 bustina di eroina per un peso di 14 grammi.

Sequestrato anche materiale per il confezionamento della droga: bilancini di precisione, bustine di cellophane e carta stagnola, mentre il 29enne è stato, in virtù a tale ritrovamento, arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.