Log in
21-Nov-2018 Aggiornato alle 10:16 +0100

Napoli, preso spacciatore tra via Paternum e via Casoria

Napoli, preso spacciatore tra via Paternum e via Casoria Foto: archivio

Gli Agenti di Polizia avevano notato il giovane spacciatore mentre entrava ed usciva da un terreno incolto dopo aver ricevuto denaro

Napoli. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Secondigliano hanno arrestato A. L., 20enne responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera i poliziotti hanno notato il giovane che, fermo all’incrocio tra via Paternum e via Casoria, era stato avvicinato da un’autovettura e dopo aver ricevuto del denaro, è entrato in un appezzamento di terra incolto poco distante prendendo della droga.

Dopo pochi minuti la scena si è ripetuta, ma gli agenti sono intervenuti bloccando subito lo spacciatore nei pressi dell'appezzamento di terreno, dove hanno rinvenuto e sequestrato un tubo di plastica contenente 21 bustine di marijuana, mentre altre 3 bustine erano ancora tra le sue mani.

In totale gli agenti gli hanno sequestrato 25,5 grammi di marijuana. Il 20enne è stato arrestato ed è in attesa del giudizio direttissimo

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.