Log in
18-Jul-2019 Aggiornato alle 17:45 +0200

Napoli Ponticelli, tentò di rubare uno scooter e minacciò un poliziotto: arrestato

  • Scritto da Nota Stampa, Questura di Napoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Napoli Ponticelli, tentò di rubare uno scooter e minacciò un poliziotto: arrestato Foto: archivio Napoli Ponticelli, tentò di rubare uno scooter e minacciò un poliziotto: arrestato

I fatti risalgono allo scorso mese di settembre quando l'uomo tentò la rapina a mano armata e minacciò un poliziotto libero dal servizio intervenuto.

Gli agenti della Squadra Mobile Sezione Antirapina hanno eseguito un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere nei confronti di G.G., 30enne, napoletano, gravemente indiziato  dei reati in concorso di tentata rapina aggravata, ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Leggi anche"ILLUMINIAMO IL VOLLEY”: SUL LUNGOMARE DI NAPOLI UN EVENTO SPORTIVO PER GRANDI E PICCINI

Il provvedimento restrittivo emesso dall’Ufficio del GIP presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura, nasce da un’attività investigativa svolta dai poliziotti della Squadra Mobile in ordine ad una tentata rapina avvenuta lo scorso mese di settembre nel quartiere di Ponticelli.

In particolare un poliziotto libero dal servizio della Sezione Omicidi alla guida della sua autovettura aveva notato il 30enne che, in sella ad uno scooter insieme ad un complice, si erano affiancati ad un giovane su un motociclo cercando di impossessarsene sotto la minaccia di una pistola, senza tuttavia  riuscirvi in quanto la vittima reagiva accelerando e dileguandosi.

Nello stesso tempo il poliziotto era intervenuto qualificandosi, ma i malfattori riuscivano a fuggire dopo averlo minacciato con l’arma.

L’attività investigativa svolta dagli agenti in questi mesi, ha consentito di individuare nel 30enne  quale uno degli autori della tentata rapina.

Il 30enne è stato rintracciato in un appartamento di via Cleopatra e condotto a Poggioreale.