Log in
16-Nov-2018 Aggiornato alle 18:17 +0100

Napoli, Polizia Municipale: Furto di energia elettrica, denunciati un gestore di un esercizio commerciale e un pregiudicato

  • Scritto da Nota stampa
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

Nell’ambito delle attività di controllo del territorio predisposte dalla Polizia Municipale, gli agenti della Unità Operativa Polizia Investigativa Centrale, coadiuvati da personale ENEL, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria 2 persone per furto di energia elettrica:

- il titolare di una macelleria sita al Corso Secondigliano aveva fatto installare sul contatore del proprio esercizio commerciale una calamita di grosse dimensioni, il cui campo magnetico era in grado di decurtare del 45% la potenza dell’energia elettrica effettivamente erogata, alterando così le misurazioni del contatore e arrecando all’ENEL un danno economico di circa € 5.000,00;

- analoga situazione è stata riscontrata presso l’abitazione di un pregiudicato sita in Via Generale F. Pinto. In entrambi i casi il personale ENEL, al termine degli accertamenti tecnici, ha provveduto al distacco dell’erogazione di energia elettrica. Le attività di prevenzione e controllo continueranno nelle prossime settimane tutto il territorio cittadino.