Log in
17-Nov-2018 Aggiornato alle 12:50 +0100

Napoli, Polizia Municipale: fermato tassista mentre consumava rapporto sessuale con un transessuale

  • Scritto da Comunicato Stampa
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

Nell’ambito dei servizi predisposti su disposizione del Comandante  Col Ciro Esposito, per il controllo del fenomeno della prostituzione, personale della U.O. Tutela Emergenze Sociali ha denunciato un tassista cittadino per violazione art. 527 C.P. ossia atti osceni in luogo pubblico.

Il tassista, tale D. R. di anni 47, veniva sorpreso poco prima delle 22 all’interno del proprio veicolo di servizio in sosta lungo Via Taddeo da Sessa mentre consumava un rapporto sessuale con un transessuale.

I due venivano condotti in Ufficio per gli accertamenti di rito a seguito dei quali si accertava che il tassista risultava essere peraltro in servizio pertanto, oltre al deferimento all’A.G. competente, scatterà anche una segnalazione all’ Ufficio di Corso Pubblico che verrà informato dell’accaduto.

L’ episodio segue l’intensa attività di monitoraggio del fenomeno della prostituzione che l ’ U.O. Tutela Emergenze Sociali diretta dal Cap. Pagnano ha messo in atto negli ultimi mesi soprattutto nella zona adiacente alla Stazione Centrale, il Centro Direzionale e Fuorigrotta.

Il frutto di tale screening è costituito da un data base in cui sono stati inseriti i  nominativi di circa un centinaio di   soggetti, abitualmente dediti alla prostituzione, di ambo i sessi e di varia nazionalità, con la presenza purtroppo  in crescita di soggetti minori.

Proprio a tutela di questa fascia debole sono stati predisposti idonei servizi con personale specializzato che hanno permesso di individuare e collocare in struttura protetta 6 minori sorpresi a prostituirsi in strada.