Log in
21-Nov-2018 Aggiornato alle 12:38 +0100

Napoli, Polizia Municipale: COMMERCIO ILLEGALE FRINGILLIDI

  • Scritto da Nota stampa
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

Nell’ambito delle attività di controllo sul territorio poste in essere dalla Polizia Municipale gli agenti del reparto della Tutela Ambientale durante il pattugliamento in zona gianturco, hanno individuato un punto vendita abusivo di volatili protetti a rischio estinzione Gli agenti notavano un gruppo di persone che sostava intorno un grosso scatolone ai bordi della carreggiata di via Ferraris, all’avvicinarsi della pattuglia di Polizia Municipale i soggetti si allontanavano in gran fretta lasciando a terra il contenitore, in esso vi erano ammassati sette uccellini, in una gabbietta tre Verdoni mentre in una seconda celletta vi erano quattro Cardellini, tutti in evidente stato di stress data la detenzione incompatibile con la loro natura; i“Cardelius Cardelius”, comunemente appellati Cardellini, rientrando nella famiglia di fringillidi in via di estinzione quindi sono sottoposti ad un programma di tutela sancito dalla Convenzione di Berna del 1979 recepita dall’Italia con la Legge 157/1992 in merito alla quale la Cassazione ha definitivamente configurato il reato penale anche in caso di caccia del singolo uccello della suddetta specie. Gli uccelli catturati abusivamente in natura erano destinati al commercio clandestino dell’avifauna selvatica. Gli Agenti procedevano a porre sotto sequestro sia le due gabbiette che i sette uccelli che venivano poi affidati in giudiziale custodia e in cura al personale veterinario specializzato presso il Presidio Ospedaliero Veterinario dell’ASL del Frullone anche al fine di verificarne le loro reali condizioni di salute e per il successivo reinserimento in natura, liberi di volare. Sono in corso indagini per individuare il gruppo di venditori e gli avventori grazie alle informazioni di alcuni cittadini.