Log in
21-Nov-2018 Aggiornato alle 10:16 +0100

Napoli: la giunta approva la delibera per 295 nuove assunzioni

L’assessore al personale Franco Moxedano, ieri sera ha firmato la delibera che prevede l’assunzione di 295 nuove unità.

L’ingresso in pianta stabile riguarderà sessanta Lsu precari da anni, e impiegati nei tanti servizi che nel mese di Gennaio rischiavano di essere mandati a casa, il pacchetto di assunzioni comprenderà anche: 100 agenti di Polizia Municipale, ventitré ragionieri, dodici istruttori amministrativi, quindici istruttori direttivo economico finanziario, tredici istruttori direttivi amministrativi, trent’uno ingegneri, quindici architetti, dodici funzionari economico finanziari e quattordici funzionari informatici.

Si tratta di dare applicazione alla definitiva regolarizzare dei vincitori del concorso Formez, che da anni aspettavano questa decisione da parte dell’amministrazione di Napoli, come riportato dal quotidiano”Il Mattino di Napoli”.

In un momento di forte crisi, l’Amministrazione partenopea è riuscita e disciplinare i contratti alle maestre, e ha trovato la possibilità di rispettare anche l’approvazione di una mozione d’indirizzo, assunta tempo fa, in Consiglio Comunale.

È stato possibile approvare la delibera di assunzioni grazie alla riduzione di spesa sul personale che ammonta complessivamente a 19 milioni di euro, e grazie anche ai 700 dipendenti che sono andati in pensione e hanno lasciato posti vuoti, parte di questi, vanno necessariamente coperti per il buon funzionamento della macchina comunale.
 

Vincenzo Cacciapuoti

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.