Log in
17-Nov-2018 Aggiornato alle 12:50 +0100

Napoli, evitata una esplosione grazie alla Polizia

Napoli, evitata una esplosione grazie alla Polizia Foto: repertorio

L'allarme dei residenti e intervento tempestivo della Polizia ha scongiurato uno scoppio da gas

Se non fosse intervenuta la Polizia ieri sarebbe potuta esplodere una palazzina per una fuga di gas metano in uno stabile del centro antico di Napoli. Una pattuglia della Polizia del Commissariato “Vicaria-Mercato”, infatti, è stata fermata da un gruppo di persone in via Oronzo Costa, segnalando un fortissimo odore di gas in uno stabile in vico Tinellari.

La pattuglia si è precipitata sul posto e hanno individuato la sorgente all’ultimo piano dell’edificio dove è stata portata in salvo una bambina di sei mesi per evitarle conseguenze dall’inalazione dell’aria satura di gas. I Poliziotti hanno individuato, al 4° piano del palazzo, la sorgente della fuga proveniente da una manopola rilasciava all'esterno il metano di una condotta.

Grazie al loro intervento è stato scongiurato una esplosione che non fu evitata invece il maggio scorso quando nella stessa zona esplose una bombola, provocando morti e feriti. In questo caso l’intervento tempestivo ha permesso invece l’evacuazione del palazzo e dopo la riparazione i residenti sono rientrati in casa in serata.