Log in
13-Dec-2018 Aggiornato alle 17:28 +0100

Napoli, continuano i controlli alle attività commerciali del centro storico

  • Scritto da Nota Stampa Comune di Napoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Napoli, continuano i controlli alle attività commerciali del centro storico foto repertorio

Eseguiti controlli dalla polizia municipale, grazie ai quali è stato possibile recuperare i tributi evasi.

Proseguono i controlli da parte dell'Unità Operativa Contrasto Evasione ed Elusione fiscale e tributaria della Polizia Municipale, che ha, tra le sue competenze, anche quella di effettuare sopralluoghi per verificare la regolarità delle attività commerciali.

Tra i numerosi controlli svolti in questo mese dall’Unità Operativa della Polizia Municipale oltre a strutture trovate regolari è stato possibile un recupero di tributi evasi, sia in termini di imposta di soggiorno che di TARES.

Leggi anche: NAPOLI, UOMO VICINO AL CLAN CHIEDEVA IL PIZZO ALLE AMBULANZE: ARRESTATO

In particolare, per un affittacamere nella zona del Municipio, sono stati recuperati €730,50 per l'imposta di soggiorno, oltre alla sanzione per le mancate dichiarazioni 2016-2017. Inoltre, è stata verificata la presenza di un'attività ulteriore rispetto a quella dichiarata per la quale è stata comminata una sanzione di € 3.333,00 e diffidato a chiudere l’attività.

Il controllo ha comportato anche la spontanea regolarizzazione dell'imposta sullo smaltimento dei rifiuti relativi al 2017 per complessivi € 1.626,00.

Sono stati controllati nella stessa zona anche dei B&B e degli Hotel, che evadevano l'imposta di soggiorno, i quali hanno, pertanto, presentato le dichiarazioni per la corretta iscrizione, venendo multati per le omissioni precedenti.