Log in
17-Nov-2018 Aggiornato alle 12:50 +0100

Napoli, coltivavano marijuana in casa: arrestata coppia a Ponticelli

La coppia residente nel Quartiere Ponticelli a Napoli aveva creato una serra celata da una parete di cartongesso nella quale coltivavano marijuana e la essiccavano

I poliziotti del Commissariato Ponticelli  con l'aiuto degli agenti di San Giovanni hanno arrestato F. M., 45enne originario di Brescia e A. D. V., 31enne originaria di Caserta per i reati di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il personale della Polizia di Stato, in seguito ad accurate indagini, sono intervenuti nella tarda serata di ieri, in Via A.C. de Meis, presso l’appartamento della coppia. Gli agenti durante il controllo hanno notato che all’interno di una stanza, adibita a ripostiglio, fuoriusciva un raggio di luce dall’anta chiusa di un armadio. I poliziotti, aperta l’anta, hanno scoperto una porticina che portava ad una serra che, l’uomo aveva creato costruendo un’intercapedine di cartongesso nella stanza.

All’interno della “nurserypiante di marijuana in crescita e tutto l’occorrente per la germinazione prima di essere poste all’esterno. Il 45 enne, infatti, poneva le piante, appena riteneva possibile, sul terrazzo di copertura dell’appartamento.

Dalla perquisizione effettuata sono stati, inoltre, rinvenuti e sequestrati diversi barattoli contenete marijuana già stata essiccata.  All’interno dell'altra anta dell’armadio, infatti, l'uomo aveva creato un essiccatore ermetico per velocizzare il processo.

La Polizia ha sequestrato, in totale, tra piante e inflorescenze essiccate e piante verdi circa kg 1,250 di marijuana. Dai successivi controlli, l’uomo, è risultato detentore di una pistola, marca beretta modello 81 cal. 7,65 e relativo munizionamento per un totale di 50 cartucce, il tutto preso in consegna dai poliziotti in via cautelare. I due stamani saranno giudicati per direttissima.

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.