Log in
15-Nov-2018 Aggiornato alle 18:25 +0100

Napoli, beccati i due protagonisti della stesa del 7 settembre grazie ad un video

Napoli, beccati i due protagonisti della stesa del 7 settembre grazie ad un video Foto: archivio

Carabinieri identificano e arrestano 2 giovani. I loro amici radunati in strada per assistere agli spari

Una “stesa” non è altro che una dimostrazione di forza organizzata per incutere timore da parte di una fazione camorristica nei confronti di un'altra ed è ciò che è successo il giorno 7 settembre su via toledo. La stesa, come riporta una nota stampa della sala stampa del Comando Provinciale Carabinieri Napoli, serviva per far capire a quelli dei “quelli dei quartieri” la superiorità dei gruppi del Pallonetto a Santa Lucia anche su via Toledo e negli attigui quartieri Spagnoli.

Dalle indagini condotte sul caso è emerso che la "stesa" era stata ampiamente annunciata agli amici di coloro che hanno aperto il fuoco. Questi ultimi si erano radunati su via Toledo, in pieno centro di Napoli, la notte del 7 settembre per ammirare "lo spettacolo" e magari fare anche qualche ripresa dei colpi di calibro 9 sparati in aria passando con una moto ad alta velocità passando tra le persone che erano li per una passeggiata.

La dimostrazione stando a quando si legge nella nota, è stata realizzata in due tempi dato che al primo tentativo si era inceppata la pistola. Gli autori del gesto intimidatorio sono due cugini di 18 e 23 anni il più giovane già noto alle foze dell'ordine, mantre il più grande incensurato. I due sono imparentati con personaggi di spicco del clan degli "Elia" che opera nell'ambito del controllo degli affari illeciti nel Pallonetto a Santa Lucia, rione popolare tra i Quartieri spagnoli e Chiaia. Ad indendificarli ed arrestarli i Carabinieri della Compagnia Napoli Centro dopo indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli e su una ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dall'ufficio del Gip della medesima Procura.

Ad incastrarli, invece, un video del sistema di videosorveglianza che ha immortalato uno degli amici dei protagonisti mentre indica ai compagni il loro arrivo giusto qualche secondo prima che iniziasse la stesa.

Vincenzo Perfetto

Direttore Editoriale

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.