Log in
12-Nov-2018 Aggiornato alle 19:13 +0100

Napoli, Ass. Gaeta: dolore per morte clochard

  • Scritto da Comunciato Stampa
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

L'assessore alle politiche sociali Roberta Gaeta, a nome dell'Amministrazione, esprime dolore e cordoglio per il  clochard trovato senza vita questa mattina.
Il Comune ha disponibili circa 250 posti letto per la loro accoglienza, posti che aumentano con l'emergenza freddo. Un dato che  però non ci deve far dimenticare la complessità degli interventi; il mondo delle persone senza fissa dimora è fatto di persone fragili  soggette a problematicità diverse, spesso associate fra loro: problemi  psichici, alcolismo, dipendenze.
Molti di quelli che dormono in strada rifiutano il ricovero o non sono disposti ad allontanarsi anche di poche centinaia di metri dal loro  alloggio di fortuna.
Per affrontare queste situazioni, il Comune è dotato di una unità mobile di strada che avvicina e cerca di accompagnare queste persone a  situazioni di accoglienza più adeguate. Anche laddove c'è un rifiuto il personale continua a seguirli per portare generi di conforto, coperte e aiuto. Era il caso proprio dell'uomo trovato morto. L'Amministrazione di fronte a notizie così tristi e dolorose non può che aumentare tutti gli sforzi possibili nella direzione di  un'accoglienza che risponda ai bisogni di tutti i suoi cittadini.