Log in
16-Nov-2018 Aggiornato alle 18:17 +0100

Napoli: arrestati i fratelli Tufano, di:

I fratelli Vincenzo e Giovanni Tufano di quarantatre e quarant’uno anni, titolari di una ditta che commercia pneumatici, sono finiti in manette.

La Guardia di finanza ha operato un sequestro d’immobili valutati in circa quattro milioni e mezzo e arrestato i famosi fratelli Tufano, grossi commercianti di pneumatici con sede e vendita nella zona tra Secondigliano e Casoria, con l’accusa di evasione d’Iva.

Ai due fratelli arrestati, sono stati contestati i reati di falsa dichiarazione, emissione di fatture per operazioni inesistenti, occultamento e distruzione di scritture contabili, ed omesso versamento di Iva per un fatturato finora accertato per un valore di circa 30 milioni di euro, come riportato dal quotidiano”Il Mattino di Napoli”.

Le indagini hanno fatto luce sull’intera vicenda, la ditta Tufano, attraverso società create e poi fatte morire, avrebbero operato grandi acquisti di pneumatici da paesi europei ed extraeuropei tramite società filtro, e sempre attraverso queste, investivano i proventi in acquisti d’immobili intestandole a soc. e imprese anche estere, preferendo paesi a fiscalità privilegiata.

E’ rote, a rate, se so fermate.

Vincenzo Cacciapuoti

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.