Log in
22-Aug-2019 Aggiornato alle 18:46 +0200

Ischia, controlli dei Carabinieri nel periodo di ferragosto: denunce e sequestri

  • Scritto da Nota stampa, Comando Prov. Carabinieri Napoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Ischia, controlli dei Carabinieri nel periodo di ferragosto: denunce e sequestri Foto: Archivio Ischia, controlli dei Carabinieri nel periodo di ferragosto: denunce e sequestri

Controlli su affitti per le vacanze, prodotti fake e controlli stradali.

Servizio straordinario dei carabinieri della compagnia di ischia per prevenire le varie forme di illegalità in uno dei periodi con maggiore affluenza turistica sull’isola.

Leggi ancheANACAPRI, ENTRA IN CASA DI SCONOSCIUTI E LA DANNEGGIA A COLPI DI PALA: ARRESTATO

I militari hanno svolto controlli casa per casa nelle località “Chiaia” e “San Francesco” dove molti monolocali vengono affittati abusivamente. 4 privati - una 47enne, un 68enne, un 38enne e un 55enne di Forio - sono stati denunciati per aver omesso di comunicare all’autorità di pubblica sicurezza le generalità delle persone a cui avevano affittato appartamenti. Su 70 ospiti identificati 22 erano pregiudicati. 3 sono i denunciati ad ora, ma i Carabinieri hanno controllato gli ospiti di circa 30 appartamenti e gli accertamenti sono ancora in corso.

I militari hanno inoltre denunciato per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione un 35enne senegalese sorpreso al porto di ischia a esporre in vendita 15 borse con marchi falsi. Gli articoli sono stati sottoposti a sequestro; al 35enne è stato notificato l’ordine di allontanamento dal comune di ischia.

I controlli per la sicurezza sulle strade hanno invece portato alla denuncia per guida in stato d’ebbrezza di un 25enne ischitano sorpreso a guidare la sua auto con un tasso alcolemico di 1,24 g/l.

15 i verbali per uso del cellulare alla guida, contestazione che prevede la perdita di 5 punti sulla patente. Sequestrati inoltre 3 scooter elettrici perché non immatricolati e non assicurati.

Sono stati infine segnalati 4 assuntori di droga, trovati in possesso complessivamente di 18 grammi di hashish, “beccati” durante i controlli agli sbarchi nei porti di Ischia e Forio.