Log in
21-Sep-2019 Aggiornato alle 17:28 +0200

Ercolano, incendia i rifiuti e il fuoco danneggia tre veicoli: arrestato

Ercolano, incendia i rifiuti e il fuoco danneggia tre veicoli: arrestato Foto: Carabinieri Ercolano, incendia i rifiuti e il fuoco danneggia tre veicoli: arrestato

L'uomo, un 51enne di Caserta, per sfuggire all'arresto ha colpito un Carabinieri con un pugno al volto.

L. B., un 51enne di Caserta già noto alle Forze dell'Ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza di Ercolano.

Leggi ancheERCOLANO, PICCHIA VIOLENTEMENTE IL FRATELLO: ARRESTATO

L’uomo, senza alcun motivo apparente, stava incendiando sacchetti dell’immondizia. Le fiamme sprigionatesi dalla combustione della plastica si sono propagate raggiungendo 3 veicoli parcheggiati, danneggiandoli gravemente.

Allertati da alcuni passanti, i Carabinieri hanno raggiunto via Generale Niglio e, grazie alle testimonianze dei presenti, hanno potuto individuare il responsabile.

Notando la pattuglia il 51enne ha provato a fuggire e per farlo ha sferrato un pugno colpendo al volto uno dei militari intervenuti. Il gesto è stato del tutto vano perché è stato bloccato nonostante la violenta reazione.

L'uomo è stato arrestato e poi tradotto al carcere di Poggioreale. Già sottoposto al divieto di dimora nel comune di Ercolano, dovrà rispondere di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento seguito da incendio.

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.