Log in
14-Nov-2018 Aggiornato alle 19:38 +0100

Chiude a Napoli la Campagna referendaria del Comitato "Liberi e Sovrani con un NO”

  • Scritto da Nota stampa, Comitato "Liberi e Sovrani con un NO"
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Chiude a Napoli la Campagna referendaria del Comitato "Liberi e Sovrani con un NO” Foto: Comunicato

Si conclude Mercoledì 30 novembre alle ore 19.00 presso l’Ippodromo di Agnano di Napoli la campagna referendaria del comitato “Liberi e Sovrani con un NO”, nella quale afferma Biagio Sequino, responsabile provinciale del comitato, spiegheremo perché non condividiamo me è il metodo me il merito della riforma costituzionale targata RENZI BOSCHI. La nostra e' stata una campagna territoriale, contraddistinta da una presenza attiva sul territorio, alla ricerca di un contatto diretto con i cittadini. “Lo scopo è stato quello di portare la Costituzione fuori dalle sedi istituzionali, lontano dalle conferenze degli addetti ai lavori, per far sì che tutti potessero, attraverso un linguaggio semplice e diretto, apprendere le ragioni del NO e il concetto di SOVRANITÀ che questa riforma cancellerà dalla nostra Carta Costituzionale – spiega Gianluca Cantalamessa, del direttivo nazionale “Comitato per il NO” - Napoli, in quanto capitale del Sud, appare come sede naturale per la chiusura di una campagna contro una riforma che penalizza i territori a vantaggio di un accentramento dei poteri nelle mani dell’esecutivo nazionale.

L’evento conclusivo del 30 novembre vedrà la partecipazione di:

· Sen. Raffaele Volpi, Presidente Nazionale “Comitato Liberi e Sovrani…”
· On. Pina Castiello, Deputato al Parlamento
· Gianluca Cantalamessa, Componente Nazionale Comitato per il NO
· Mariano Falcone, responsabile regione Campania Comitato per il NO
· Biagio Sequino, responsabile provincia Napoli Comitato per il NO
· Marco Nonno, consigliere Comune di Napoli