Log in
18-Nov-2018 Aggiornato alle 21:36 +0100

Caivano: tenta di attivare utenza cellulare con documenti falsi

  • Scritto da Nota Stampa Carabinieri Napoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Caivano: tenta di attivare utenza cellulare con documenti falsi foto nota stampa Carabinieri Napoli

Carabinieri arrestano un 75enne, per possesso di documenti e contatnte falsi.

I Carabinieri della Tenenza di Caivano hanno tratto in arresto per possesso di documenti d’identità falsificati e per spendita di monete false P. C., un 75enne di Giugliano in Campania già noto alle forze dell'ordine in atto sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Leggi anche: SMANTELLATA UNA “PIAZZA DI EROINA” AL BRONX DI CAIVANO

I militari dell’Arma lo hanno trovato nell’Ufficio Postale di Caivano, ove erano intervenuti su segnalazione dei dipendenti, bloccandolo negli uffici delle Poste mentre stava tentando di attivare una utenza cellulare poste mobile con una carta d’identità e una tessera sanitaria contraffatte.

A seguito di perquisizione nel suo domicilio a Lago Patria è stata inoltre rinvenuta e sequestrata una banconota da 50 euro falsa.

Dopo le formalità di rito è stata tradotto ai domiciliari, in attesa di convalida.