Log in
24-May-2019 Aggiornato alle 16:42 +0200

Caivano, rubarono una vettura dal cortile di una villa: arrestati

Caivano, rubarono una vettura dal cortile di una villa: arrestati Foto: Archivio Caivano, rubarono una vettura dal cortile di una villa: arrestati

Due cittadini di etnia rom sono ritenuti presunti responsabili di un furto di una Fiat 500 X avvenuto il 22 settembre 2018 all'interno di una villa.

Emessa dal Tribunale dei Napoli Nord una ordinanza di custodia cautelare in caracere nei confronti di due persone, un 28enne e un 30enne, di etnia rom residenti nel campo di Caivano. La misura cautelare, eseguita dai Carabinieri della Tenenza di Caivano, è stata emessa al termine delle indagini dei Carabinieri che hanno individuato i due uomini come i presunti responsabili di un furto di un'auto commesso il 22 settembre 2018.

Leggi ancheCAIVANO, IN FUGA SU UN AUTO RUBATA VENGONO INSEGUITI ED ARRESTATI DAI CARABINIERI

I due si introdussero in una villetta bifamiliare sollevando il cancello elettrico scorrevole dal binario e, una volta all'interno del cortile, forzarono e rubarono una "Fiat 500 X" che un ospite, in visita al proprietario della villa, aveva parcheggiato nel cortile. I due dopo il furto si diedero alla fuga con una station wagon scura. Adesso sono entrambi in carcere. 

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.