Log in
15-Nov-2018 Aggiornato alle 16:28 +0100

Ass. Calabrese: INRIX registra miglioramento delle condizioni del traffico a Napoli

  • Scritto da Nota Stampa comune di Napoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Ass. Calabrese: INRIX registra miglioramento delle condizioni del traffico a Napoli foto repertorio

INRIX, fornitore a livello internazionale di informazioni sul traffico e servizi per gli automobilisti, ha diffuso le elaborazioni dei dati sulla congestione in oltre 1.000 delle principali città dei 5 continenti e di 38 paesi.

Sulla base di miliardi di dati del proprio database che raccoglie velocità, posizione e direzione di circa 100 milioni di veicoli circolanti quotidianamente sulle strade, INRIX calcola il Global Traffic Scorecard, una graduatoria delle città in base al tempo perso nel traffico. Per la città di Napoli INRIX registra una significativa riduzione della congestione, infatti la città migliora, dal 215 al 2016, a livello mondiale, di circa 20 posizioni. Se si guarda ai soli dati dell'Italia si evince che Roma è la città dove si perde più tempo nel traffico, ogni anno circa 35 ore, seguita da Milano (32 ore), Palermo (26 ore), Torino (22 ore). Napoli si colloca al 11° posto in Italia con 15,6 ore perse ogni anno nel traffico: meno della metà di Roma e Milano.

I dati sono disponibili alla pagina internet http://inrix.com/scorecard/ Oggi, inoltre, sono stati diffusi dalla Commissione Europea gli esiti delle candidature al 5° premio per i Piani Urbani della Mobilità Sostenibile (PUMS). Quest'anno il focus del premio è stato incentrato sull'integrazione delle misure per l'ottimizzazione della distribuzione urbana delle merci all'interno della strategia generale di gestione della mobilità definita dal PUMS. La Commissione Europea ha ritenuto essere migliori pratiche quelle di Bruxelles (Belgio), Budapest (Ungheria) e Stoccolma (Svezia). La giuria ha inoltre riconosciuto l'alta qualità delle candidature delle città di Berlino (Germania), Napoli, Piatra Neamt (Romania) e Rotterdam (Olanda). Tutti le informazioni sono disponibili sul sito https://european-mobility-week.prezly.com/european-commission-reveals-sustainable-mobility-city-champions

"Due importanti riconscimenti internazionali per le politiche di mobilità attuate in questi anni" dichiara l'Assessore alla Mobilità e Infrastrutture del Comune di Napoli, Mario Calabrese. "Il primo ci restituisce un dato, elaborato da un soggetto terzo, confortante. E' chiaro che c'è ancora da lavorare per migliorare ancora ma i numeri ci dicono che siamo sulla strada giusta. La seconda buona notizia, che ci viene dalla Commissione Europea, è un ulteriore riconoscimento al nostro lavoro di pianificazione, il PUMS, approvato dalla Giunta nel mese di maggio dello scorso anno. Per questo Piano abbiamo già ricevuto altri importanti riconoscimenti: l'Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale ha riconosciuto il PUMS come buona pratica a livello nazionale per le modalità di concertazione e condivisione e allo SMAU Napoli ci è stato riconosciuto anche un premio per l'innovatività delle azioni messe in campo".