Log in
20-Nov-2019 Aggiornato alle 13:39 +0100

Casoria: donna finita in manette per truffa alle poste

Inoltre i Militari durante la perquisizione domiciliare hanno trovato una pistola con matricola abrasa I Carabinieri della stazione di Casoria sono intervenuti nell’ufficio postale di via Cavour poiché la direttrice aveva segnalato loro una donna che, con documenti di identità presumibilmente contraffatti e una “carta libretto”, stava cercando di prelevare 3.600 euro da un conto di una 72enne. Davanti ai Carabinieri la donna si è vista costretta a dare le sue vere generalità (è M.D.A., 61enne di San Pietro a Patierno) quindi è emerso che il documento era di un’altra signora e anche la carta era associata al libretto dell’ignara anziana:…

Prevenzione danni fuochi d’artifici, a Nola incontri nelle scuole

I Carabinieri hanno incontrato gli alunni della scuola elementare "Tommaso Vitale" di Nola per una lezione sull'uso ed il maneggio dei fuochi pirotecnici. (Ieri n.d.r.) mattina i carabinieri della compagnia di Nola e del Nucleo Artificieri del Comando Provinciale di Napoli hanno incontrato gli alunni della scuola elementare "Tommaso Vitale" di Nola per una lezione sull'uso ed il maneggio dei fuochi pirotecnici. Il progetto è nato nell'ambito dei programmi di educazione alla legalità. I bambini sono stati informati sui pericoli derivanti dai fuochi d'artificio, in particolare di quelli inesplosi che frequentemente si rinvengono il mattino dopo le festività. È stato loro ricordato che…

Furto in un negozio di surgelati di Marigliano: fermato un 38enne

L'uomo è stato preso dai Carabinieri mentre scavalcava una cancellata, mentre i suoi 3 complici sono riusciti a fuggire. I Carabinieri della Stazione di Marigliano hanno tratto in arresto per furto aggravato in concorso un 38enne di Ponticelli già noto alle forze dell’ordine. Il furto è stato consumato in un negozio di surgelati lungo la via Nazionale delle Puglie a Marigliano. I militari dell'arma sono intervenuti grazie alla preziosa segnalazione al 112 di alcuni cittadini che avevano visto 4 ladri intenti a rubare nel negozio. Dopo il colpo, 3 malfattori sono fuggiti con un bottino di 31mila euro invece il…

San Vitaliano: Carabinieri arrestano uomo che voleva corromperli

L'uomo per evitare la contravvenzione ha provato a corrompere i carabinieri offrendo 50 euro Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di San Vitaliano stavano svolgendo un servizio di pattuglia durante il quale hanno fermato un uomo per controllare se avesse i documenti in regola. L’uomo, un 73enne incensurato di Nocera Inferiore, stava guidando con la patente scaduta e quando si è visto scoperto ha provato a corrompere i carabinieri offrendo 50 euro per non essere contravvenzionato. È stato invece multato e anche arrestato per istigazione alla corruzione. Adesso è ai domiciliari.

Torre Annunziata, eseguite 36 misure cautelari

Gli indagati sono tenuti responsabili di concorsi in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ed estorsione. Questa mattina, in Torre Annunziata (NA), Napoli, Torre del Greco (NA), Trecase (NA), Boscoreale (NA), Messina, Salerno, Eboli (SA), Molinella (BO), Mintumo (LT), Cassino (FR) e Lanciano (CH), I Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata hanno dato esecuzione a un'ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta di questa Procura, nei confronti di 36 (4 dei quali attualmente detenuti e 2 agli arresti domiciliari), ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso in detenzione e spaccio di…

Arenella: alto impatto della Polizia di Stato

Nel corso dell’attività i poliziotti hanno effettuato 4 posti di controllo identificando 47 persone di cui 12 con precedenti Sabato sera gli agenti del Commissariato Arenella hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio tra via Bernardo Cavallino, via S. Freud e piazzale Cardarelli. Nel corso dell’attività i poliziotti hanno effettuato 4 posti di controllo identificando 47 persone di cui 12 con precedenti di polizia e controllando 17 veicoli, di cui 7 motoveicoli. Sono state sottoposte a controllo cinque sale scommesse di cui due contravvenzionate per apertura al di fuori degli orari previsti ed è stato sanzionato amministrativamente un…

Secondigliano: Polizia rinviene un fucile a canne mozze

Il fucile era occultato in un vano contatore dell’energia elettrica di uno stabile. Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato Secondigliano hanno effettuato un controllo nei pressi del complesso edilizio delle “case occupate” in via dello Scirocco dove hanno sequestrato un fucile tipo doppietta calibro 16 con matricola abrasa e con calcio e canne modificati, occultato in un vano contatore dell’energia elettrica di uno stabile.

Ponticelli: parcheggiatore violento arrestato per furto

Il 21enne è stato arrestato per furto aggravato.  Sabato pomeriggio gli agenti del Commissariato Ponticelli sono intervenuti all'esterno dell'ospedale "Villa Betania", dove un cittadino ha riferito di essere stato minacciato da un parcheggiatore abusivo che gli aveva chiesto del denaro per consentirgli il parcheggio e, al suo rifiuto, gli aveva infilato una mano nel borsello prendendo il portafogli e allontanandosi. Poiché la vittima aveva iniziato ad urlare che stava avvisando la Polizia, il malfattore gli ha restituito il portafogli minacciandolo nuovamente proprio nel momento in cui sono arrivati i poliziotti che lo hanno bloccato. I.S., 21enne napoletano, già noto alle forze…

Napoli, Soccavo: 19enne finito in manette per tenatata rapina

Aveva provato a rapinare una donna in pieno giorno I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato per tentata rapina, lesioni personali e resistenza a pubblico uffciale K.N., 19enne gli origini gambiane. Il giovane ha aggredito in pieno giorno una 26enne che passeggiava in via dell’Epomeo. Ha provato a portarle via la borsa ma le urla della donna hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti che hanno allertato il 112. I militari, intervenuti immediatamente, hanno bloccato e arrestato l’uomo dopo una breve colluttazione. La giovane, poi medicata, ha riportato lievi lesioni. N. è stato tradotto al carcere di Poggioreale.  

Sorrento: coppia di ladri d'appartamento finita in manette

Finiti in manette due ragazzi di 14 e 18 anni  Hanno 14 e 18 anni i due ladri arrestati dai carabinieri della compagnia di sorrento: sono un ragazzo e una ragazza residenti nel campo nomadi di Napoli. i 2 sono stati notati da una coppia residente in un condominio di via Degli Aranci mentre fuggivano proprio dal loro palazzo. I residenti sono saliti su ed hanno trovato la loro porta forzata e la casa in disordine inoltre hanno constatato che diversi gioielli non c’erano più. Hanno quindi chiamato il 112 segnalando il furto e la fuga di due sospetti. I…
Sottoscrivi questo feed RSS