Log in
21-Nov-2018 Aggiornato alle 16:29 +0100

Sapna, fuori uso per 10 giorni l'impianto Stir di Giugliano: si dirotta su Tufino

Sapna, fuori uso per 10 giorni l'impianto Stir di Giugliano: si dirotta su Tufino Foto: redazione

L'incendio al carro ponte dell'impianto Stir di Giugliano ha comportato il dirottamento dei mezzi di 18 comuni sull'impianto di Tufino

Dopo l'incendio al carro poste dell'impianto Stir di Giugliano, gestito dalla Sapna per contro della Città Metropolitana di Napoli, gli automezzi delle società che gestiscono il ciclo integrato dei rifiuti nei Comuni che si servivano dell'impianto di Giugliano, saranno dirottati presso l'impianto Stir di Tufino. A comunicarlo un Dispositivo della Sapna che questa mattina ha raggiunto tutti i comuni.

Nel dispositivo n° 046 del 02/05/2017 della Sapna si legge, infatti, che i comuni di Anacapri, Barano d'Ischia, Calvizzano, Capri, Casamiccio Terme, Castellammare, Forio d'Ischia, Giugliano in Campania, Ischia, Lacco Ameno, Marano di Napoli, Mugnano di Napoli, Pozzuoli, Procida, Qualiano, Quarto, Serrara Fontana e Villaricca, dal giorno 01/05/2017 al 10/05/2017 dovranno conferire i rifiuti con codice CER 20.03.01, ovvero i rifiuti residui indifferenziati, l'impianto Stir di Tufino esclusivamente dopo le 15:00.

 

 

Vincenzo Perfetto

Direttore Editoriale

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.