Log in
21-Nov-2018 Aggiornato alle 12:38 +0100

Portata idrica ridotta per 16 Comuni della Città Metropolitana di Napoli

La riduzione di portata per i 16 comuni della Città Metropolitana di Napoli sarà del 20-30% nelle ore notturne

Napoli. Problema di approvvigionamento delle acque alle fonti: l’Acquedotto Campano ridurrà la portata nelle ore notturne. Ad essere interessati dal provvedimento sono i seguenti comuni della Città Metropolitanda di Napoli: Afragola, Arzano, Bacoli, Calvizzano, Cardito, Casavatore, Casoria, Giugliano in Campania, Marano di Napoli, Melito di Napoli, Monte di Procida, Mugnano di Napoli, Pozzuoli, Qualiano, Quarto e Villaricca.

I comuni che sono interessati subiranno nelle ore notturne un calo del 20-30% della portata della fornitura idrica. Ad avvisare della riduzione la Direzione Generale per l’Ambiente e l’Ecosistema della Giunta Regionale della Campania.

Il provvedimento è stato necessario perché si è verificato un ulteriore aggravamento delle condizioni legate all’approvvigionamento delle risorse idriche e non vi è la possibilità di attingere ad altre fonti.

I Comuni destinatari del provvedimento dovranno adottare misure per il risparmio idrico, in considerazione dell’inizio della stagione estiva e sensibilizzare la popolazione ad un uso più responsabile della risorsa.

Per ulteriori approfondimenti lasciamo in allegato il documento della Regione Campania

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.