Log in
19-Oct-2018 Aggiornato alle 9:07 +0200

Napoli, rubavano moto e le smerciavano in Asia

Foto Google Maps Foto Google Maps
L’organizzazione era composta da Italiani e Stranieri che agiva principalmente nei quartieri del Vomero e dell’Arenella.

Una vera organizzazione criminale quella scoperta dagli agenti della Polizia di Stato di Napoli, la banda agiva prinicipalmente nei quartieri del Vomero e dell’Arenella e puntava solo a moto di grossa cilindrata e di un certo valore. Le motociclette una volta rubate venivano nascoste in un deposito schermato, eliminando cosi la possibilità di localizzarle tramite GPS e antifurti satellitari. Durante le indagini e le perquisizioni della Polizia, oltre la scoperta delle moto rubate destinate ad essere spedite nello Sri Lanka, sono state trovate e sequestrate anche armi e munizioni da guerra. I componenti della banda sono stati arrestati. (Fonte Ansa)

Diego De Simone

CV in due parole

Geologo

Esperto di Tecnologia

Aspirante Pubblicista

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.