Log in
20-Oct-2018 Aggiornato alle 18:05 +0200

Napoli, presunto caso di sesso al Cardarelli. I COBAS ROMEO: "Dove stavano gli organi della ditta deputati al controllo?"

  • Scritto da Nota stampa, Cobas Romeo
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti
Napoli, presunto caso di sesso al Cardarelli. I COBAS ROMEO: "Dove stavano gli organi della ditta deputati al controllo?" l'Ospedale Cardarelli - Foto: repertorio

Gravissimo secondo l’OS Cobas Cardarelli Romeo la situazione verificatasi, nei riguardi dei cinque dipendenti “accusati di utilizzare una saletta dell’ospedale per riposarsi o avere incontri con misteriose signore”.

Se queste notizie sono vere e confermate, continuano i cobas non si può far altro che alzare le mani. La cosa più inquietante che ci preoccupa però è come si sia potuto verificare tutto questo?dove erano gli addetti al controllo? meglio chi dirige, controlla e coordina questi lavoratori durante le ore notturne?

E’ inaccettabile che l’Azienda Cardarelli abbia dovuto da sola “scoprire”simili situazioni che si sono verificate, se è confermato, in un contesto di una ditta privata che ha appaltato un servizio. E’segno questo che dovrà far riflettere la Romeo e spingerla a rivedere tante cose ,tra cui iniziare a mettere in seria discussione la classe dirigente che coordina il personale nel contesto dell’Azienda Ospedaliera.

C’è bisogno di un cambiamento radicale. Per quanto concerne l’accaduto non possiamo far altro che, se confermato dagli inquirenti condannare l’episodio/gli episodi, ricordando comunque che la stragrande maggioranza dei lavoratori della romeo e gente perbene e gran lavoratori. Ancora una volta episodi che portano il Cardarelli in prima pagina,ancora una volta un danno di immagine nei riguardi di un azienda già bistrattata in questi giorni.