Log in
17-Nov-2018 Aggiornato alle 12:50 +0100

Napoli, metro linea 6 e Riviera di Chiaia: la Giunta approva il progetto di riqualificazione

  • Scritto da Comunicato Stampa
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti
Foto Wikipedia Foto Wikipedia

La Giunta comunale ha approvato ieri (11 dicembre), su proposta dell'Assessore alla Mobilità, Infrastrutture e Lavori Pubblici, Mario Calabrese, il progetto delle opere necessarie al completamento della tratta Mergellina – San Pasquale della linea M6 della metropolitana e all'attivazione, entro il mese di dicembre del prossimo anno, del servizio dalla stazione Mostra alla stazione San Pasquale. I finanziamenti per la realizzazione di queste opere sono previsti nel Documento Economico Finanziario 2015 approvato dal Consiglio dei Ministri, che inserisce la linea M6 tra le 25 opere prioritarie e strategiche a livello nazionale. Per il trasferimento al comune delle risorse previste nel DEF 2015, e quindi per l'avvio dei lavori approvati oggi dalla Giunta, è attualmente in corso il previsto iter da parte del Ministero delle Infrastrutture e del CIPE. “Continua l'impegno dell'Amministrazione per il completamento della rete metropolitana” ha dichiarato Mario Calabrese “Oltre ad avviare gli interventi per il completamento della linea M1, mi riferisco ai cantieri per la realizzazione delle stazioni Centro Direzionale, Poggioreale e Capodichino, proseguono gli interventi per il completamento della linea M6 fino a piazza Municipio. Gli interventi sulla rete metropolitana a servizio della città rientrano, come ci viene riconosciuto anche dal Consiglio dei Ministri, tra le più importanti opere pubbliche che si stanno realizzando in questi anni nel Paese e stanno modificando sostanzialmente l'assetto delle infrastrutturale per la mobilità a servizio della città”. Tra le opere previste per il completamento della tratta Mergellina – San Pasquale vi è anche il progetto di riqualificazione della Riviera di Chiaia. Questo progetto, del valore complessivo di circa 2 milioni di euro, prevede il completo rifacimento della carregiata stradale e dei marciapiedi, oltre al ripristino della corsia riservata al trasporto pubblico, con materiali e modalità per la riduzione delle vibrazioni e del rumore. Per i marciapiedi, invece, è prevista la rimozione delle attuali mattonelle di asfalto e il rifacimento con materiale lapideo di pregio adeguate alle caratteristiche della strada. Il progetto di riqualificazione della Riviera di Chiaia si completa con il ripristino della corsia riservata al trasporto pubblico che consentirà anche il ripristino del tram. Già dalla prossima settimana saranno avviati, nella zona di San Pasquale, i lavori di ripristino del muro e della recinzione della villa comunale e della sede della corsia preferenziale che sarà ripristinanata anche nella zona di piazza della Repubblica. Ciò consentirà dalla fine del mese di gennaio di ripristinare il doppio senso di percorrenza dei mezzi pubblici sulla Riviera di Chiaia. “La riqualificazione e il recupero della Riviera di Chiaia rientra nel più vasto intervento di riqualificazione della direttrice costiera da San Giovanni a Fuorigrotta” ha dichiarato Mario Calabrese. “Procedono i lavori su via Marina, da corso Garibaldi a San Giovanni, e già dai primi mesi del prossimo anno vedremo i primi risultati con il completamento dei primi tratti. Inoltre, è prossima l'approvazione degli interventi da realizzare su viale Augusto. Si tratta di un importante pezzo di città che sta conoscendo, e conoscerà nei prossimi anni in questi anni, un'importante riqualificazione.”