Log in
13-Nov-2018 Aggiornato alle 19:21 +0100

Napoli, evento unico in piazza del Plebiscito venerdì 9 ottobre per inaugurare il "Piano City Napoli 2015" le dichiarazione dell' Ass. Daniele

  • Scritto da Comunicato Stampa
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti

PIANO CITY NAPOLI 2015

The Column Concert evento unico in piazza del Plebiscito, 21 pianoforti inieme per una indimenticabile performance pianistica lungo il colonnato di Piazza del Plebiscito Venerdì 9 ottobre ore 21.15.

P.zza del Plebiscito “Una costellazione di pianoforti ammanterà Napoli di musica. Pianocity è un format tedesco che si attaglia alla perfezione alla città di Napoli, città musicale per eccellenza, capace di interpretare la tradizione e, contemporaneamente, di aprirsi alle contaminazioni e all'innovazione nel linguaggio musicale. Inauguriamo con un evento unico in piazza del Plebiscito, venerdì 9 ottobre dalle 21.15, con una indimenticabile performance pianistica lungo il colonnato di Piazza del Plebiscito con 21 pianoforti che suoneranno insieme e faranno risplendere ancora di più la bellezza monumentale della location. Il suono del pianoforte vibrerà ancora in città fino all'11 ottobre, attraverso 200 eventi che hanno il merito di coinvolgere gli attori più disparati e di raggiungere un pubblico ampio. Musei, operatori turistici, privati: una rete eterogenea ma compatta che assicura la massima fruizione della musica e di questo evento che rappresenta a pieno titolo un forte attrattore turistico per la città” - dichiara l'Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele. La manifestazione, fortemente voluta e sostenuta dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, è organizzata per il terzo anno consecutivo dalla storica Ditta Alberto Napolitano Pianoforti di piazza Carità in partenariato con la Fondazione Morra e patrocinata dal Fai-Campania con la collaborazione di numerose importanti Associazioni. Piano City Napoli 2015 sarà inaugurato la sera di venerdì 9 ottobre con una performance pianistica ideata da Massimo Fargnoli in Piazza del Plebiscito dal titolo “The Column Concert”, al culmine della quale verrà eseguita la Sinfonia n. 2 per ventuno pianoforti di Daniele Lombardi. Con la sorprendente coincidenza del numero degli spazi disponibili tra una colonna e l’altra, ogni postazione pianistica della parte sinistra dell’emiciclo sarà illuminata da fasci cangianti di colori diversi, secondo i criteri sinestetici di Alexander Skrjabin - del quale ricorrono i cento anni dalla morte - mentre i suoni verranno spazializzati per l’intera piazza attraverso un sofisticato sistema di amplificazione. Tra le colonne della parte destra insisterà invece una Mostra sulla Scuola Pianistica Napoletana, realizzata dall’ Accademia Musicale Napoletana, (fondata da Alfredo Casella nel 1933) per connettere idealmente alla contemporaneità, la genesi e lo sviluppo di una sontuosa tradizione culturale della città. Nello spirito effervescente di Piano City, ma anche nel rigore e nella complessità delle scelte musicali, tale maratona avrà il titolo simbolico “The Column Concert”, sia in omaggio allo scenario assolutamente inedito per quella che potrebbe definirsi a tutti gli effetti un’installazione sonora, ma anche per la vaga assonanza fonetica che richiama il celebre album di Keith Jarrett - a quarant’ anni esatti dalla sua registrazione all’Opera di Köln - che aprì qualche nuova prospettiva al pianismo contemporaneo. I pianisti impegnati saranno, in ordine progressivo : Francesca Bandiera, Angela Feola, Antonello D’Onofrio, Vittorio Rabagliati, Elena Lasala, Angelo Russo, Francesco Calcagno, Carla Orbinati, Stefano Ligoratti, Vincenzo Pasquariello, Nicola Ormando, Gennaro Musella, Iacopo Petrosino, Maria Carla Notarstefano, Paolo Somigli, Nicoletta Feola, Sara D’Allocco, Claudio Soviero, Stefano Fiacco, Grana Dijkanovic, Luigi Trivisano.