Log in
22-Aug-2019 Aggiornato alle 11:44 +0200

Napoli. Casalnuovo, picchia la moglie per aver ballato senza permesso

Napoli. Casalnuovo, picchia la moglie per aver ballato senza permesso Foto: repertorio

A scatenare l'ira del marito il gesto più semplice del mondo quello di alzarsi per divertirsi senza chiederlo

Tutto è accaduto al termine di una festa per una Prima Comunione in un ristorante della zona flegrea, quando nel bel mezzo della festa una giovane 25enne si è alzata dal tavolo per cantare, ballare e divertirsi con amici e parenti invitati alla festa.

Una volta in auto, dopo la festa, la donna di Casalnuovo ha ricevuto calci e pugni dal marito, tanto da farla finire in ospedale. I sanitari notando la vicenda critica hanno provveduto ad allertare la Polizia che ha ascoltato il racconto della donna che ha riferito agli agenti che già in passato il marito, un pregiudicato di 39 anni le aveva usato violenza fisica.

Secondo quanto riportato dall’ANSA, l’uomo aveva cercato sua moglie ovunque, non notandola nel gruppo di persone che nel frattempo stavano cantando. Una volta usciti l’uomo si è scagliato contro sua moglie e l’ha percossa talmente tanto che questa mattina lui stesso l’ha condotta all’ospedale per le gravi ferite inflittele.