Log in
13-Nov-2018 Aggiornato alle 18:40 +0100

Grumo Nevano, Carabinieri arrestano un 33enne: continuava a perseguitare la ex

  • Scritto da Nota Stampa Carabinieri di Napoli
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti
Grumo Nevano, Carabinieri arrestano un 33enne: continuava a perseguitare la ex foto repertorio

Continuava a perseguitare la ex nonostante il divieto di avvicinamento

Nell'ambito di indagini coordinate dalla procura di napoli nord, i carabinieri della stazione di Grumo Nevano hanno dato esecuzione a un'ordinanza di aggravamento di misura cautelare a carico di un 33enne napoletano gravemente indiziato di atti persecutori ai danni della moglie.

Le indagini che riguardano il caso erano partite con la denuncia della donna che a febbraio, per la prima volta e dopo aver abbandonato la casa coniugale per continui maltrattamenti subìti, aveva denunciato tutto ai carabinieri.

Dopo urgenti accertamenti i cc avevano chiesto e ottenuto dalla magistratura il divieto di avvicinamento alla vittima. Nonostante il provvedimento l’uomo:

Leggi anche: MARANO DI NAPOLI, HASHISH ADDOSSO E A CASA DI UN 18ENNE: CARABINIERI ARRESTANO IL GIOVANE

 

- si era recato presso l’abitazione del suocero, divenuta nel frattempo dimora della donna, profferendo frasi offensive e minacciose per far in modo che la vittima tornasse con lui;

- si era nuovamente recato nel cortile della vittima e dopo averla offesa le aveva danneggiato il motorino.

Questi nuovi episodi, denunciati ai carabinieri, hanno aggravato la posizione del 33enne e indotto la procura a richiedere l’ordinanza di aggravamento.