Log in
20-Nov-2018 Aggiornato alle 16:20 +0100

Caivano Parco Verde, blitz dei Carabinieri: sequestrati appartamenti, droga e armi

Uno degli appartamenti abusivi in stile kitsch riconducibile al capo-piazza. Trovati un kalashnikov, pistole, munizioni e droga nel “Parco Verde” di Caivano. I Carabinieri della Compagnia di Casoria, del Reggimento “Campania” e del nucleo Cinofili di Sarno (Sa) hanno sequestrato un kalashnikov nascosto nel sottoscala di una palazzina e avvolto in t-shirt e plastica per proteggerlo dalla polvere.
Scoperto dai Militari dell'Arma, al piano più alto della stessa palazzina, due vani mimetizzati nel muro che si aprivano tramite un telecomando. Nei vani sono stati trovati 3,3 chili di hashish, 410 grammi di cocaina, 71 di marijuana, un revolver con matricola…

Napoli: blitz dei Carabinieri per l’arresto di 3 trafficanti di droga

A casa di un indagato trovate bomboniere e confetti a forma di pistola e proiettili. Poco distante i Carabinieri catturano un minorenne evaso. I Carabinieri della Compagnia di Napoli Stella hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Napoli su richiesta della locale Procura nei confronti di 3 soggetti di Secondigliano e Miano ritenuti responsabili di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. L’indagine, coordinata dalla Procura di Napoli, trae origine dall’attività della Stazione di Secondigliano per il contrasto allo spaccio nella “Masseria Cardone”, una zona del quartiere di Miano ritenuta da sempre la…

Napoli Arenaccia, avevano due pistole in casa: arrestati

Madre e figlio, entrambi di Napoli, detenevano in un doppio fondo del vano caldaia due pistole perfettamente funzionanti. Gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Antirapina della Squadra Mobile di Napoli hanno arrestato una 56enne e suo figlio 32 anni entrambi napoletani per il reato di detenzione illegale di armi clandestina in concorso e ricettazione. I poliziotti, in seguito ad accurate indagini, nella mattinata del 13 novembre, hanno eseguito un controllo presso l’abitazione della donna in Via Arenaccia, scprendo due pistole nascoste in un doppio fondo ricavato all’interno del vano caldaia posto sul balcone della cucina. Leggi anche: TEATRI ASSOCIATI NAPOLI…

Caivano, operazione antidroga della Polizia nel Parco Verde

7 persone raggiunte da un provvedimento di custodia cautelari in carcere per associazione finalizzata al traffico ed alla commercializzazione di stupefacenti. Nella mattinata odierna a Caivano, personale della Squadra Mobile di Napoli, coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli, nei confronti di 7 soggetti (due dei quali già detenuti in carcere ed uno ai domiciliari per altre cause ndr.), ritenuti responsabili di associazione finalizzata al traffico ed alla commercializzazione di sostanze stupefacenti. Le indagini, svolte dalla Squadra Mobile, hanno documentato l’esistenza e…

Napoli, scoperta frode informatica a danno di un tour operator

Indagati 27 soggetti e sequestro preventivo di beni per oltre 1,4 milioni di euro. I Finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione al sequestro preventivo, anche per equivalente, emesso dal Tribunale di Napoli, su richiesta della 3ª Sezione della Procura della Repubblica partenopea, di numerosi conti correnti e beni immobili intestati a 27 soggetti, che sono risultati essere coinvolti in una frode informatica posta in essere ai danni di una nota agenzia di viaggio partenopea, che opera anche nell’ambito dei servizi di tour operator nelle città di Napoli, Livorno e Civitavecchia, procurandosi ingiusti profitti patrimoniali e arrecando un…

Sette provvedimenti cautelari per droga nel Napoletano

2 degli indagati sono associati al carcere Poggioreale, 3 sono agli arresti domiciliari e due sottoposti al divieto di dimora nell'area metropolitana di Napoli. Questa mattina, in Casola dl Napoli (Na), Lettere (Na), San Rufo (Sa) e Torre Annunziata (Na), i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellammare dl Stabia (Na), collaborati da quelli territorialmente competenti, hanno dato esecuzione a un'ordinanza di applicazione di misura cautelare (2 in carcere, 3 agli arresti domiciliari 2 divieti di dimora nel territorio metropolitano di Napoli), emessa dal GIP di Torre Annunziata, su richiesta di questa Procura, nei confronti di 7 indagati…

Napoli, rapinarono un pub a Pianura ferendone il gestore: arrestati

I tre, due minorenni e un maggiorenne tutti di Napoli, sono vicini al clan "Viglia" egemone nel quartiere Soccavo. Questa mattina, nell’ambito dell'attività istituzionale di repressione dei predatori, personale della Squadra Mobile, Sezione Criminalità diffusa, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di due minorenni  che risultano  gravemente indiziati di tentata rapina pluriaggravata, tentato omicidio e porto di arma da fuoco clandestina. L’indagine, molto complessa ed articolata, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, Settima Sezione e dalla…

Casandrino: scoperta fabbrica “fantasma” di suole

A Casandrino, sul posto registrato come “inattivo”, c’erano al lavoro 11 addetti: uno era incaricato di sversare in campagna i rifiuti pericolosi. Nel corso dei servizi di controllo del territorio predisposti per la tutela dell’ambiente i Carabinieri del Nucleo investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Napoli hanno ispezionato i locali di una fabbrica di suole a Casandrino, nella fetta dell’hinterland a Nord di Napoli interessata dai fenomeni della cosiddetta “terra dei fuochi”. Sul posto i militari hanno accertato che sebbene la società gestrice risultasse inattiva continuava la produzione in maniera “sommersa”, violando, come si vedrà, tutte le cautele…

Napoli, controlli nelle copisterie: denunciate 4 persone

I controlli della Guardia di Finanza ad inizio del nuovo anno accademico. Nel quadro della costante attività di prevenzione e repressione del fenomeno della contraffazione con particolare attenzione alla reprografia illecita di opere tutelate dal diritto d’autore, che danneggia il mercato e mina la sana e leale concorrenza tra gli operatori del settore, Finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno eseguito una serie di controlli nelle zone limitrofe ai poli universitari del comune partenopeo e la facoltà di agraria ubicata nel Comune di Portici (Na). In particolare, i militari del Gruppo Napoli, in coincidenza con l’inizio del nuovo anno accademico,…

Nolano, smantellata banda di riciclatori d'auto

Il gruppo criminale operava a nella Province di Napoli, Caserta ed Avellino: ricostruiti numerosi episodi criminali. I Carabinieri della Compagnia di Nola hanno dato esecuzione a 8 Ordinanze di Custodia Cautelare e 2 applicative dell’Obbligo di Dimora emesse dal GIP di Nola a carico di 10 persone.
I provvedimenti sono state decisi dopo attività investigativa avviata dai Carabinieri della Stazione di Palma Campania a seguito di un arresto in flagranza per riciclaggio e ricettazione eseguito nel settembre 2017 all'interno di un'officina meccanica abusiva di Nola, nella frazione Piazzolla, ove un soggetto era stato sorpreso intento a smontare 5 autovetture di…
Sottoscrivi questo feed RSS