Log in
13-Nov-2018 Aggiornato alle 19:21 +0100

Napoli, visite gratuite alla Metropolitana dell' Arte con Artecard

Ogni sabato alle ore 10.30 in programma per i possessori di Artecard Contemporaneo le visite guidate gratuite a cura di ANM, con storici dell'arte ed esperti.

La visita comprende la stazione “Toledo” e la stazione "Università", un viaggio tra colori, forme, materiali e linguaggi del contemporaneo. Inaugurata nel 2012 e progettata dall’architetto catalano Oscar Tusquets Blanca, la stazione Toledo nel 2015 è stata premiata oltre che per le opere anche dall'“International Tunnelling Association” per la categoria “Uso innovativo degli spazi” aggiudicandosi il primo premio, superando Sydney e Gerusalemme.

La fermata Università è stata invece realizzata su progetto dell'architetto anglo-egiziano Karim Rashid, con forme fluide e colori fluorescenti che sono la sua nota caratteristica. Artecard Contemporaneo è la nuova proposta di Campania>Artecard che unisce trasporto pubblico e ingressi museali e ha messo in rete con le stazioni della metropolitana dell'arte il Museo MADRE, il Museo di Capodimonte, il Museo del Novecento a Castel Sant'Elmo, la Reggia di Caserta con la collezione Terrae Motus.

A questi si sono aggiunti anche la Fondazione Plart, il Museo ARCA – Arte Religiosa Contemporanea di Santa Maria La Nova, il Museo Hermann Nitsch e il CAM_Casoria Contemporary Art Museum. Artecard>contemporaneo è disponibile in due versioni.

Al costo di 16 euro: 3 giorni con un ingresso per ciascun sito e una visita guidata alle stazioni dell’arte in programma ogni sabato con prenotazione obbligatoria e senza trasporti inclusi; al costo di 29 euro con gli stessi servizi per tre giorni con trasporto regionale incluso. La card è acquistabile online e presso tutti i punti vendita Campania>artecard.

Per info www.campaniartecard.it  numero verde 800 600 601, cellulari ed estero +39 06 39967650

Ufficio Stampa Scabec Raffaella Leveque 081 5624561 347 2936401 - 331 9551994 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.