Log in
18-Oct-2019 Aggiornato alle 19:07 +0200

Napoli, Rassegna “Lo Spazietto Incontri al tramonto" VI Edizione

  • Scritto da Nota stampa Primavera Arte
  • Pubblicato in Cultura
  • 0 commenti
Napoli, Rassegna “Lo Spazietto Incontri al tramonto" VI Edizione Foto: Locandina dell'Evento

Promotori la Fondazione Humaniter e Libreria Scarlatti. Chiude la Rassegna Ilva Primavera con lo spettacolo “A Canzone ‘ e Napule" 11 luglio 2019 ore 18.00.

Giovedì 11 luglio 2019, alle ore 18.00 Ilva Primavera , cantante ed organizzatrice di eventi culturali, chiude la Rassegna “Lo Spazietto" Incontri al tramonto VI Edizione, che si terrà negli spazi della libreria Scarlatti, Via Scarlatti 36, Vomero, promossa dalla Fondazione Humanier e Libreria Scarlatti, presentando lo spettacolo “A Canzone ‘ e Napule".

L’evento vedrà la mostra collettiva su Napoli degli eccellenti artisti: Adriana Mallano, Antonella Lieto, Carmen Caruso, Emilia Milly Lombardi, Emilia Sensale, Nello Caruso, Maurizio Fontanella, Kseniya Pashchenko.

Ancora  Romolo Piantino, Lucia Caiazza, Ivana Storto Luciano Romualdo, Massimiliano Giuliani, Maria Rosaria Malatesta, Mario Romano, Sara Cerasuolo.

Parteciperanno, inoltre, Rosario Morisieri, Secondulfo Jole, Vanna Veglia, Mariangela Scopano, Ludovica Zagordi.

Vi sarà un intervento teatrale dell’attore Umberto Del Prete, che farà rivivere la figura del grande Toto’, con sue performance, nonché del regista e attore Franco Gargia che declamerà poesie di autori del ‘900 .

Imma Gaudimonte, Dance Instructor e Vincenzo Montuori si esibiranno in straordinarie performance di tango e salsa, creando momenti suggestivi e magici.

Intervento di Ilde Rampino che farà una recensione sulle opere pittoriche degli artisti che esporranno nello "Spazietto", valorizzando le emozioni che hanno stimolato la creatività degli stessi artisti.

Ilva Primavera, accompagnata al piano dal musicista Luigi Cuomo, interpreterà brani classici napoletani, che hanno reso famosa Napoli in tutto il mondo.

La cittadinanza è invitata a partecipare. Ingresso libero