Log in
20-Oct-2018 Aggiornato alle 11:44 +0200

Napoli, arte e cultura alla biblioteca B. Croce al Vomero

  • Scritto da Nota stampa, Salotto Primavera Arte
  • Pubblicato in Cultura
  • 0 commenti
Napoli, arte e cultura alla biblioteca B. Croce al Vomero Locandina dell'Evento - Foto: comunicato

A Napoli grandi appuntamenti culturali per il Maggio dei Monumenti tra musei, chiese, piazze e luoghi di cultura.

Al Vomero alla Biblioteca B. Croce Ilva Primavera, cantante,organizzatrice di eventi culturali, il 27 maggio 2016 presenta “Maggio d’arte”. È l’arte la protagonista del Salotto Primavera Arte che si esprime in varie forme: dalla mostra di pittura, alla poesia, al libro e alla musica. Alle ore 16 Vernissage Mostra d’arte: una mostra di pittura che non è solo emozione ma conoscenza, per costruire un personale pensiero critico, e che ha lo scopo di arricchirci, di nutrire occhi e mente.

La Galleria della Biblioteca si impreziosirà con le opere dei talentuosi artisti: Nadia Basso, Maurizio Bonolis, Giuseppe Tuzzi, Aurora Aspide, Nello Caruso, Valeria Viscione, Sara Viscione, Luciana Ruoppolo, Mario Giamminelli, Francesco Liuzzi, Vittorio Musella, Maria Grazia Voto, Luciana Aparacida Sarnataro, Ciro Guzzi, Gennaro Guzzi, Liz Mimì, Michela Girasole, Maurizio Di Martino, Rory Mariarosaria Rastelli, Anna Grisella Nuzzo, Antonella Notturno.

Per il momento dedicato alla poesia e al teatro, che produce piacevoli sensazioni e consente all’uomo di riappropriarsi della sua dimensione spirituale, creativa, “ fanciullina” ci saranno gli interventi di: Luciano Galassi, Giovanni Baiano, Annamaria Forte, Serenella Siriaco, Diego Macario e Barbara Bonaccorsi. Presentazione del libro “Chimere", Edizione Homo Scrivens, della scrittrice Anna Vera Viva, autrice di numerosi racconti, molti dei quali finalisti in premi letterari nazionali e internazionali, salentina, ma che vive a Napoli da diversi anni. E’ un viaggio nel cuore di Napoli, e ha come protagonista principale il Rione Sanità, un quartiere affascinante ed inquietante, mondo di trasformisti, “femminielli” e prostitute che rappresentano le misteriose chimere.

Questo romanzo può essere considerato un libro d’amore per le varie storie e intrecci con al centro Padre Raffaele, un parroco che vive nel quartiere della sanità, già protagonista del primo romanzo “Questione di sangue”, sempre ambientato nella Sanità. Relatrice la dott.ssa Chiara Tortorelli della stessa casa editrice Homo Scrivens. Presenzieranno all’incontro culturale il Presidente 5 Municipalità Vomero Arenella, Dr. Mario Coppeto, e il Vice Presidente, Dr. Paolo De Luca, la Consigliera Cinzia del Giudice. Conclude l'incontro culturale Ilva Primavera che interpreterà melodie classiche napoletane dei grandi Autori Raffaele Viviani e Libero Bovio, accompagnata alla fisarmonica dal musicista Vittorio Cataldi.